Edifici fatiscenti a Massa Lombarda: "Abbattiamoli e recuperiamo quelle aree"

A parlare è la candidata sindaco alle elezioni del 26 maggio della lista di centrodestra 'Uniti per Massa Lombarda' Maria Elena Morra

"Fra le varie problematiche immobiliari di Massa Lombarda spiccano due situazioni forse più gravi: area ex-Adani e fabbricato abbandonato di via Alpi": a parlare è la candidata sindaco alle elezioni del 26 maggio della lista di centrodestra 'Uniti per Massa Lombarda' Maria Elena Morra.

"La ex-Adani è stata bonificata dall’eternit, ma rimane una struttura pericolosa che svaluta tutta l’area circostante del paese - spiega Morra - Bisognerà cercare di coinvolgere i proprietari e arrivare a una soluzione. Oltretutto nella zona vicino alla ferrovia il Comune ha dato il permesso, o non ha dato il permesso e ha chiuso gli occhi, di fronte all’uso di parte del fabbricato di un signore che accumula cose vecchie in un punto del fabbricato che potrebbe essere pericoloso. Sarebbe bellissimo se si potesse abbattere quello che resta del fabbricato e fare, che so, un parcheggio con pannelli solari. La situazione del fabbricato mai finito e abbandonato da circa un decennio o più, situato in via Alpi, è diversa poiché, a quanto si sa, era (lo è ancora?) un’area sequestrata dalla magistratura; col passare del tempo la struttura si è degradata via via e alla base si accumula acqua anche in periodi di siccità. Quest'acqua è diventata vivaio di zanzare tigre e l’amministrazione vi ha messo pesciolini particolari mangia-larve; hanno provato ad aspirare l’acqua alcune volte, ma in poco tempo l’acqua si è riaccumulata. Si pensa sia difficile recuperare il manufatto dopo tanto degrado. Anche qui sarebbe interessante abbattere la costruzione e nel verde che rimane fare un parco per bambini".

foto edificio-2

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Trapianto di cornea a Ravenna: numeri in crescita, interventi e farmaci innovativi

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Si spoglia ubriaca in mezzo alla strada, poi aggredisce i poliziotti: in manette

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento