Il ricordo straziante del nonno per l'ultimo saluto al piccolo Edoardo: "L'unico amore della mia vita"

Nel giorno dell'estremo saluto al bambino deceduto a causa di un annegamento al parco 'Mirabeach', il ricordo del nonno colpisce al petto con una violenza straziante

"Il mio Edoardino, unico amore della mia vita". Nel giorno dell'estremo saluto al piccolo Edoardo Bassani, il bambino di 4 anni deceduto a causa di un annegamento mercoledì al parco 'Mirabeach', il ricordo del nonno Giovanni Bassani colpisce al petto con una violenza straziante. Su Youtube, infatti, domenica sono comparsi due brevi video caricati dal nonno di Edoardo: nel primo si vede la piccola bara bianca in cui riposerà per sempre il piccolo, nel secondo il bimbo mentre gioca sorridente su di un motorino giocattolo. Due brevi video che, insieme, durano poco più di un minuto, ma che lasciano senza fiato a ogni singolo fotogramma.

Il funerale di Edoardo si svolge lunedì pomeriggio a Castrocaro, comune in cui vive la famiglia del bambino. Sarà possibile porgere l'ultimo saluto al piccolo nella chiesa centrale di Castrocaro, santi Nicolò e Francesco, alle 15,30. In contemporanea ci sarà il lutto cittadino, come già annunciato dal sindaco Marianna Tonellato. Per questa tragica morte il fascicolo per omicidio colposo della Procura di Ravenna vede iscritti ben 10 indagati tra cui la madre del piccolo, il bagnino e i responsabili della sicurezza a vario titolo, fino ai vertici di Mirabilandia.

Sabato nell'area Mirabeach, dove è avvenuta la tragedia, si è tenuto un nuovo sopralluogo investigativo. L'autopsia avrebbe confermato che il decesso è sopraggiunto per annegamento, come del resto era già emerso dalle verifiche fatte dai Carabinieri e condensate dalle ipotesi tracciate dal procuratore di Ravenna Alessandro Mancini. A fine luglio tutti i consulenti si ritroveranno all'istituto di Medicina Legale di Verona, dove lavorano i due esperti incaricati dalla Procura ravennate. "Sono emersi - ha precisato l'avvocato Giovanni Zauli del Foro di Forlì-Cesena che difende la madre del piccolo, la prima dei dieci a essere indagata - elementi che confortano quanto questa difesa sta acquisendo: ovvero che la mia assistita farà il processo sul banco delle persone offese", riporta l'Ansa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • "Spoilerato" il Giro d'Italia 2020: c'è anche Cervia, annunci già sui siti degli hotel

  • Una ravennate al trono over di "Uomini e donne". E si presenta come "rivale" di Gemma

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Rientrano dalle ferie per fronteggiare il maxi incendio: azienda premia i dipendenti in busta paga

Torna su
RavennaToday è in caricamento