rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Educazione alla campagna amica, conclusa la premiazione delle scuole che hanno aderito al progetto

L'iniziativa ha coinvolto oltre 800 bambini delle scuole ravennati con percorsi sulla sostenibilità e sull'educazione alimentare

Si sono concluse nella mattinata di venerdì, con la consegna del ‘diploma in Educazione alimentare’ alla sezioni Prima e Seconda della Scuola dell’Infanzia L’Arcobaleno dei Bimbi di Ravenna, le premiazioni del progetto di Educazione alla Campagna Amica “Lo sviluppo sostenibile e l'educazione alimentare”, iniziativa formativa che quest'anno ha coinvolto oltre 800 bambini delle scuole di Infanzia, Elementari e Medie della provincia diffondendo tra i più giovani i valori di un'alimentazione sana abbinata a corretti stili di vita.

Gli alunni dell’Arcobaleno dei Bimbi, che come i giovanissimi ‘colleghi’ delle altre scuole della provincia durante tutto l’anno hanno lavorato sui temi della biodiversità, del consumo sostenibile, della dieta mediterranea, dello spreco alimentare e tradizioni agricole locali, sono risultati vincitori nella categoria ‘Infanzia’ con il lavoro 'Il bruco mai sazio e la frutta di stagione'. Nei giorni scorsi erano state premiate per le Elementari le classi 1A e 1B della Scuola A.Tolosano di Faenza con il lavoro 'Se ti conosco ti mangio' e per le Medie le classi 2A, 2D, 2F della scuola Mario Montanari di Ravenna (I.C. Darsena) con l'opera 'Lo scaffale solidale'.

“L'educazione alimentare rivolta alle nuove generazioni è fondamentale – commenta il Presidente di Coldiretti Ravenna Nicola Dalmonte – tanto più se guardiamo ai recenti dati del Rapporto 2022 dell'Oms che evidenziano come in Italia il 42% dei bambini tra i 5 e i 9 anni sia obeso o in sovrappeso, un risultato che è il peggiore dell’Unione Europea e sul quale ha ovviamente influito negativamente la pandemia. Per questo – ha aggiunto – educare a seguire corretti stili di vita a partire dalla tavola, ma anche a scegliere cibo a filiera corta e di qualità, e farlo nelle scuole è indispensabile per migliorare la salute dei nostri bambini, così come è importante qualificare anche l’offerta delle mense scolastiche con cibi locali a km 0 che valorizzano le nostre realtà produttive e garantiscono genuinità e freschezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione alla campagna amica, conclusa la premiazione delle scuole che hanno aderito al progetto

RavennaToday è in caricamento