menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Covid: 364 imprese di Cervia fanno domanda per ricevere contributi

La Giunta ha destinato risorse a sostegno delle imprese, fra cui 340.000 euro a fondo perduto a favore delle attività economiche/imprese del territorio che abbiano registrato una riduzione di fatturato

Al fine di contenere gli effetti negativi sull’impianto economico del territorio e sostenere le imprese in questo periodo difficile dovuto alle limitazioni determinate dalla pandemia, il Comune di Cervia si è attivato e sta lavorando per dare un supporto concreto alle imprese del territorio. La Giunta ha destinato risorse a sostegno delle imprese, fra cui 340.000 euro a fondo perduto a favore delle attività economiche/imprese del territorio che abbiano registrato una riduzione di fatturato pari almeno al 30% nel periodo che va dal 1 marzo 2020 al 31 ottobre 2020 rispetto allo stesso periodo riferito all’esercizio precedente.

L’iniziativa è stata ben accolta dalle attività del territorio, che in numero importante hanno fatto richiesta dei contributi. 364 infatti le imprese che hanno fatto richiesta di contributo sulla base dell’avviso in scadenza il 18 dicembre scorso. Le domande sono attualmente in fase di verifica da parte degli uffici competenti. I contributi saranno assegnati proporzionalmente alle perdite. Le richieste sono state suddivise per fasce: 191 per la prima fascia con perdite che vanno dal 30 al 50% rispetto al periodo marzo-ottobre 2019, 66 per la seconda con perdite dal 51 al 70% e 47 per la terza con perdite dal 71 al 100%. Il contributo del Comune sosterrà inoltre, in maniera proporzionale al periodo di apertura, 60 nuove imprese che hanno visto la luce sul territorio a partire dal 1° marzo 2019 e si sono quindi ritrovate in un periodo così complesso e difficile proprio nel momento delicato di avvio delle attività.

L’iniziativa fa parte della serie di azioni messe in campo dall’Amministrazione comunale in supporto alle imprese in difficoltà. Complessivamente il Comune di Cervia, dall’inizio della crisi sanitaria, ha messo a disposizione di imprese e famiglie oltre 2.000.000 di euro, che si aggiungono ai benefit sugli spazi pubblici, sugli affitti e sui canoni vari. “Una iniziativa per essere vicini alle imprese che in questo complicato momento si trovano in particolare difficoltà e che stanno lottando per mantenere attivi ed efficienti servizi offerti alla cittadinanza - dichiara l’assessore Michela Brunelli – Si tratta naturalmente di un piccolo contributo che vuole essere propedeutico alla ripresa delle normali attività che ci auguriamo possa avvenire al più presto. Il bando per le imprese è una delle azioni più significative messe in atto dalla nostra amministrazione, oltre al fondo di 200.000 euro destinato a Confidi, all'occupazione gratuita del suolo pubblico e alla vetrina sui nostri canali social che ha ricevuto notevoli consensi. La nostra volontà, anche per il futuro, è quella di continuare a sostenere le nostre attività economiche.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento