rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Emergenza zanzare a causa dei ristagni delle piogge: potenziata la disinfestazione

Azimut, continua a monitorare la situazione e a mettere in atto trattamenti adulticidi straordinari (170 su tutto il territorio comunale da aprile a oggi, contro i 23 eseguiti nello stesso periodo dello scorso anno)

A seguito delle indicazioni diramate anche quest’anno dalla Regione Emilia Romagna al fine di prevenire il rischio di infezioni da punture di insetti, il Comune di Ravenna ha, come consuetudine, stabilito l’obbligo fino alla fine di ottobre per tutti i soggetti pubblici e privati che a qualsiasi titolo siano autorizzati a effettuare manifestazioni che comportino il ritrovo di molte persone all’aperto nelle ore serali, in aree verdi e/o in zone con presenza di verde, di effettuare interventi straordinari adulticidi preventivi (di eliminazione degli insetti adulti) nei confronti della zanzara comune. Le modalità di esecuzione dei trattamenti e tutte le indicazioni necessarie sono contenute nell’ordinanza pubblicata al link https://bit.ly/ordinanza-zanzara-comune.

Per quanto riguarda il recente incremento della presenza di zanzare adulte segnalato anche sui social - dovuto al fatto che il livello molto alto delle falde, per le abbondanti piogge dei mesi scorsi, ha causato allagamenti con relativi ristagni - il Comune, attraverso Azimut, continua a monitorare la situazione e a mettere in atto trattamenti adulticidi straordinari (170 su tutto il territorio comunale da aprile a oggi, contro i 23 eseguiti nello stesso periodo dello scorso anno). Tali azioni sono state ulteriormente potenziate negli ultimi giorni e lo saranno anche nei prossimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza zanzare a causa dei ristagni delle piogge: potenziata la disinfestazione

RavennaToday è in caricamento