Enpa contro l'arrivo del Circo in città: "Spettacolo anacronistico"

Da giorni le strade sono tappezzate di manifesti sull'arrivo del Circo. Anche Enpa Brisighella, oltre a quanto fatto da diverse associazioni animaliste, esprime il proprio disappunto

Da giorni le strade di Brisighella sono tappezzate di manifesti sull'arrivo del Circo, presente in zona dal 29 novembre all’8 dicembre. Anche Enpa Brisighella, oltre a quanto fatto da diverse associazioni animaliste, esprime il proprio disappunto. "A nostro avviso, si tratta di un avvenimento che contrasta profondamente con la nostra etica e sensibilità nei confronti degli animali - spiegano dall'ente nazionale di protezione animali - Sottoporre degli animali a esercizi umilianti e sovente dolorosi per divertire alcune persone lo troviamo ingiusto e anacronistico. Questo genere di intrattenimento è legato a usi e mentalità oramai superati da nuovi principi propri di una società moderna e culturalmente più elevata. Se si vogliono mostrare ai bambini degli animali esotici, basterà farli assistere a qualche documentario didattico facilmente reperibile. Ecco pertanto che esprimiamo la nostra condanna alle esibizioni circensi che si terranno a Brisighella e invitiamo la cittadinanza a valutare preventivamente l’opportunità di partecipare a cotali spettacoli. Purtroppo le norme esistenti e le sentenze fino ad ora sono state favorevoli alle esibizioni, ma questo non ci impedisce di fare leva sulla sensibilità di quanti amano e rispettano gli animali, per esortarli a valutare l’opportunità di individuare altre forme di intrattenimento. Auspichiamo comunque che il legislatore prima o poi rediga una norma che ponga al bando il circo con animali, limitandolo a un evento nel quale si possano ammirare solo le esibizioni degli umani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento