Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Era agli arresti domiciliari ma continuava a spacciare da casa: in manette

In particolare i Carabinieri, insospettiti dal comportamento dell’uomo, lo hanno dapprima sottoposto a perquisizione personale

I Carabinieri della Compagnia di Cervia - Milano Marittima hanno arrestato un 30enne per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, nella mattinata di martedì, i militari dell’aliquota radiomobile si sono presentati presso l’abitazione di un cittadino di nazionalità albanese, residente a Cesenatico, già arrestato nel mese di marzo per detenzione di cocaina e per tale motivo ristretto in regime di arresti domiciliari.

In particolare i Carabinieri, insospettiti dal comportamento dell’uomo, lo hanno dapprima sottoposto a perquisizione personale rinvenendo nella tasca dei pantaloni grammi 8 circa di cocaina; successivamente hanno esteso la perquisizione alla propria abitazione, nella quale hanno rinvenuto un bilancino di precisione e della sostanza da taglio, nello specifico 7 grammi di mannitolo.

Dopo l'arresto, nella giornata di giovedì si è tenuto, presso il Tribunale di Forlì, il processo per direttissima. Nell’occasione il giudice forlivese ha convalidato l’arresto senza l’applicazione di alcuna misura cautelare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era agli arresti domiciliari ma continuava a spacciare da casa: in manette

RavennaToday è in caricamento