Cronaca

Era nervoso al controllo, aveva più di un etto di cocaina in macchina: arrestato

Il conducente del veicolo, identificato per il 50enne marocchino all’atto del controllo,  ha manifestato un immotivato nervosismo e non era in grado di motivare la sua presenza in quella zona

La Polizia di Stato ha arrestato un 50enne cittadino marocchino, residente a faenza, per il reato di detenzione ai fini spaccio di cocaina. Nella tarda serata di sabato investigatori della Squadra Mobile della Questura di Ravenna e agenti della Sezione Volanti del Commissariato di Faenza, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a ridosso della zona artigianale di Faenza e della via Emilia. Nel corso del servizio i poliziotti hanno sottoposto a controllo un uomo, a bordo di una Fiat Croma, che transitava nella zona artigianale di Faenza.

Il conducente del veicolo, identificato per il 50enne marocchino all’atto del controllo,  ha manifestato un immotivato nervosismo e non era in grado di motivare la sua presenza in quella zona. I poliziotti hanno così deciso di effettuare una perquisizione, estesa al veicolo condotto, che ha consentito di rinvenire a sequestrare due involucri in cellophane risultati contenere, complessivamente, 115 grammi di cocaina, la somma di euro 410 ritenuta provento dell’attività illecita e un telefono cellulare. Il soggetto è stato condotto in Questura e dichiarato in stato d’arresto per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di legge, trasferito alla Casa Circondariale di Ravenna in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida dell’arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era nervoso al controllo, aveva più di un etto di cocaina in macchina: arrestato

RavennaToday è in caricamento