Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Escursione conoscitiva per sindaci e amministratori della Comunità del Parco della Vena del Gesso Romagnola

"Amministrare un territorio - spiegano gli organizzatori - implica ovviamente avere un’opportuna e fondamentale conoscenza dello  stesso"

Grande partecipazione In occasione della seconda escursione conoscitiva rivolta ai sindaci e agli  amministratori della Comunità del Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola svoltasi sabato 29  maggio 2021. L’iniziativa, proposta in occasione dell'anno internazionale del carsismo e speleologia e nell'ambito della  candidatura a World Heritage dell'Unesco delle aree carsiche nelle evaporiti della Regione Emilia – Romagna, ha avuto come tema fondante il carsismo che caratterizza il paesaggio della Vena del Gesso  Romagnola e ne rappresenta la principale peculiarità di questo delicato, unico e fragile territorio protetto  da sedici anni dal Parco. 

"Amministrare un territorio - spiegano gli organizzatori - implica ovviamente avere un’opportuna e fondamentale conoscenza dello  stesso. Obiettivo del Parco è diffondere la giusta conoscenza e consapevolezza, dare il giusto valore agli  aspetti carsici, geologici, naturalistici, storico-culturali e agro-ambientali di questa splendida area protetta,  aumentando la responsabilità e il senso di appartenenza a questo territorio.  E’quindi molto importante realizzare iniziative di questo genere, rese possibili da un’efficace rete di  rapporti e collaborazioni con diverse realtà positive come la Federazione Speleologica Regionale dell’ Emilia-Romagna e l’Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Biologiche Geologiche ed Ambientali per  citarne alcune, oltre ad una sinergia tra il Parco regionale e i Comuni coinvolti.  Per l’occasione si è effettuata una visita guidata curata dalla FSRER al nuovo Centro di Documentazione sul  Carsismo e Speleologia sorto a Borgo Rivola ( Riolo Terme , Ra.).  La struttura, in fase di completamento, è una delle pochissime realtà espositive al mondo dedicate ai  fenomeni carsici nel gesso dove vengono descritte in particolar modo le cavità e i sistemi carsici presenti  nella Vena del Gesso, e fa parte di un progetto più ampio inserito nel POR – FESR 2014-2020, asse 5.  A seguire si è percorso il sentiero CAI 705, dove si sono osservati alcuni esempi di fenomeni carsici descritti  da Jo De Waele e Veronica Chiarini - Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Biologiche Geologiche". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursione conoscitiva per sindaci e amministratori della Comunità del Parco della Vena del Gesso Romagnola

RavennaToday è in caricamento