menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La vignetta dell'artista ravennate dopo la catastrofe: "Beirut, we love you"

Gianluca Costantini ha dedicato una vignetta alla catastrofe avvenuta martedì sera nella capitale libanese, dove due esplosioni hanno causato almeno 100 morti, un centinaio di dispersi e 4.000 feriti

Un messaggio semplice, ma molto preciso: "Beirut, we love you". L'artista ravennate Gianluca Costantini ha dedicato una vignetta alla catastrofe avvenuta martedì sera nella capitale libanese, dove due esplosioni hanno causato almeno 100 morti, un centinaio di dispersi e 4.000 feriti. Stando a una prima ricostruzione, una delle devastanti deflagrazioni sarebbe scoppiata su una nave con un carico di fuochi d'artificio provocando poi un'esplosione in un deposito chimico.

Il premio Pulitzer lughese a Beirut fotografa la strage: "E' stata una lunga giornata"

L'esplosione è stata di potenza inimmaginabile - secondo alcuni testimoni udita fino a Cipro, a distanza di 200 chilometri - e ha portato morte e devastazione e seminato il panico in tutta Beirut e nei sobborghi. Tra gli edifici danneggiati, sotto cui ci sarebbero intrappolate ancora persone, anche il quartier generale dell'ex premier libanese Saad Hariri, l'ufficio di corrispondenza della Cnn e diverse ambasciate tra cui quelle di Russia e Kazakistan. L'Osservatorio sismologico della Giordania ha riferito che l'esplosione ha eguagliato l'energia di un terremoto di magnitudo 4.5 sulla scala Richter. 

Tre ospedali di Beirut sono stati "completamente distrutti" e altri due "parzialmente distrutti" dalle devastanti esplosioni di ieri nella capitale libanese. Lo ha confermato ad al-Jazeera Mirna Doumit, presidente dell'Ordine degli infermieri di Beirut. "Abbiamo dovuto trasferire i pazienti in altri ospedali - ha detto - Altri due ospedali sono parzialmente distrutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento