Espulso dalla città ma continuava a girare in centro: arrestato agli Speyer

L'uomo era stato arrestato per spaccio nei mesi scorsi e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ravenna

I Carabinieri di Ravenna hanno tratto in arresto un uomo in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, in aggravamento alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ravenna. Il 38enne, di origini tunisine, era stato arrestato per spaccio nei mesi scorsi e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ravenna, per evitare che lo stesso potesse continuare a porre in essere la stessa condotta illecita in attesa degli esiti del procedimento penale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell’Aliquota Radiomobile lo avevano però notato in giro per la città: in più di una occasione l’uomo si era abilmente sottratto al controllo. Grazie alla segnalazione dei Carabinieri l’autorità giudiziaria ha ordinato il ripristino della misura cautelare in carcere. Venerdì pomeriggio i militari hanno rintracciato il 38enne nei pressi dei giardini Speyer e lo hanno condotto in carcere, dove attenderà l’esito del procedimento penale a suo carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento