Espulso dalla città ma continuava a girare in centro: arrestato agli Speyer

L'uomo era stato arrestato per spaccio nei mesi scorsi e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ravenna

I Carabinieri di Ravenna hanno tratto in arresto un uomo in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, in aggravamento alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ravenna. Il 38enne, di origini tunisine, era stato arrestato per spaccio nei mesi scorsi e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Ravenna, per evitare che lo stesso potesse continuare a porre in essere la stessa condotta illecita in attesa degli esiti del procedimento penale.

I militari dell’Aliquota Radiomobile lo avevano però notato in giro per la città: in più di una occasione l’uomo si era abilmente sottratto al controllo. Grazie alla segnalazione dei Carabinieri l’autorità giudiziaria ha ordinato il ripristino della misura cautelare in carcere. Venerdì pomeriggio i militari hanno rintracciato il 38enne nei pressi dei giardini Speyer e lo hanno condotto in carcere, dove attenderà l’esito del procedimento penale a suo carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Una morte fredda e solitaria: si è spento Mark, il senzatetto di Pinarella

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

Torna su
RavennaToday è in caricamento