Evade dai domiciliari per andare in vacanza ai Caraibi pieno di soldi

Cercava di scappare dall'Italia, con sé aveva già il biglietto dell'aereo e due grosse valigie, oltre che tremila euro in contanti

Cercava di scappare dall'Italia, con sé aveva già il biglietto dell'aereo e due grosse valigie, oltre che tremila euro in contanti. Ma non doveva trovarsi all'aeroporto di Bologna, bensì agli arresti domiciliari a casa sua, a Cervia, per reati connessi allo spaccio di droga. Mercoledì mattina i Carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale hanno posto fine alla fuga di un 40enne cervese e lo hanno arrestato in flagranza di reato di evasione, con l'ausilio della Polaria e della Guardia di Finanza del "Marconi" di Bologna.

Alle 7 circa, la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, nel corso di servizio perlustrativo, ha constatato che il 40enne si era allontanato dalla casa dove, dal maggio scorso, era sottoposto ad arresti domiciliari per traffico di stupefacenti: l’attività investigativa immediatamente avviata ha permesso di accertare che l’uomo aveva recentemente prenotato un volo dall’aeroporto di Bologna per un'isola del centro America. E' stata  pertanto interessata l’Arma felsinea che è riuscita a localizzare l’evaso mentre era in fila per l’imbarco, bloccandolo prima che potesse definitivamente dileguarsi. Il malvivente, che aveva con sé  due grosse valige e quasi 3.000 euro in contanti, non ha opposto resistenza. L’arrestato è stato portato alla casa circondariale di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

Torna su
RavennaToday è in caricamento