rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Cronaca Faenza

Pista di ghiaccio, giardini, casette di legno e parcheggi gratis: tanti eventi nel Natale di Faenza

E’ ricco il calendario di eventi che animeranno il centro di Faenza in occasione delle festività natalizie. Il salotto cittadino si trasformerà a cominciare dal prossimo 3 dicembre, giorno in cui saranno accese le luminarie natalizie

E’ ricco il calendario di eventi che animeranno il centro di Faenza in occasione delle festività natalizie. Il salotto cittadino si trasformerà a cominciare dal prossimo 3 dicembre, giorno in cui saranno accese le luminarie natalizie. “Sarà un anno particolare - ha detto in occasione della conferenza di presentazione delle iniziative il vicesindaco Andrea Fabbri -. Nonostante il periodo abbiamo scelto di non spegnere il Natale perché è uno dei momenti più importanti e più sentiti dell’anno da tutta la comunità. Per questo non abbiamo voluto rinunciare alle luminarie, anche se sarà un illuminazione più sobria rispetto agli anni passati”.

Il vicesindaco ha poi evidenziato che proprio in virtù delle festività, nell’organizzare gli eventi “si è cercato di coinvolgere maggiormente il territorio per far dialogare le diverse eccellenze del territorio”, con specifico riferimento al coinvolgimento dei 5 rioni che attraverso la presenza degli sbandieratori coloreranno il centro in occasione dell’accensione delle luminarie. Lo stesso giorno inoltre si svolgerà per la prima volta in città anche il Trofeo Bandini, che nelle edizioni precedenti aveva visto un coinvolgimento minore della città. Quest’anno infatti sarà il pilota di F1 Kevin Magnussen ad accendere materialmente le luminarie il 3 dicembre alle 16 in Piazza del Popolo.

Eventi, giardini di Natale, casette di legno e pista da pattinaggio

Un’altra novità di quest’anno riguarderà l’ubicazione del tradizionale albero di Natale, che sarà posto di fronte alla Basilica Cattedrale. “Sarà collocato in un luogo più spazioso - ha detto la presidente del Consorzio Faenza C’Entro Claudia Minardi - e per la prima volta sarà allestito dai fratelli Mauro e Roberto Gorini i quali hanno previsto particolari giochi di luce a tempo di musica”. Sempre il 3 dicembre, dalle 16.30, una street band di Babbi Natale coinvolgerà grandi e piccini a suon di percussioni e strumenti a fiato.

Il Natale faentino, comunque, sarà anche l’occasione per rivedere nei corsi Matteotti e Mazzini i tradizionali giardini di Natale, un appuntamento giunto alla tredicesima edizione: “Per l’amministrazione non è un costo - ha detto Marco Valtieri, responsabile del Servizio Ambiente e manutenzione di Faenza -, e ogni anno cresciamo. Grazie alle collaborazioni sempre più frequenti con vivai, associazioni, enti e istituti. Quest’anno infatti saranno 23 i giardini allestiti oltre ad un grande giardino che raccoglierà, armonizzandoli, gli elementi di Piazza del Popolo”.

Oltre ai giardini saranno organizzati anche specifici eventi come quello in programma il 10 dicembre ovvero “la camminata tra i giganti alla ricerca di alberi monumentali del nostro territorio” (con Stefano Caroli e Sandro Bassi), seguiranno altri incontri e visite con la Pro Loco come quello per scoprire i bellissimi giardini privati nel centro di Faenza. L’evento principale poi sarà il convegno “Alberi! Alberi! Alberi!” che rappresenta anche il tema dei giardini di natale. A Castel Bolognese il 14 dicembre nel Teatrino del Vecchio Mercato, il convegno vedrà la partecipazione “dei maggiori esperti nazionali del settore” ha concluso Valtieri, cui ha fatto eco Oscar Dominguez, curatore dei giardini: “Quest’anno abbiamo iniziato a lavorare molto presto e abbiamo concluso molto tardi - ha sottolineato -, ma sono stati fatti passi importanti sul piano della gestione degli spazi. Il centro storico infatti ha una serie infinita di vincoli ed è difficilissimo articolare il tutto con l’intento di destinare uno spazio stabile per le manifestazioni. Quest’anno è stato fatto e costituirà un grande passo per poter realizzare in futuro altre iniziative”. Altro particolare, sempre relativo alla collocazione dell’albero, riguarda l’unione con i giardini di natale attraverso “Una stella di Natale, che è un elemento simbolico a testimoniare una sorta di guida”.

In Piazza della Libertà, di fronte alla scalinata del Duomo, non mancherà l’Ufficio Postale di Babbo Natale. Gli elfi accoglieranno nella casetta di legno i bambini che vorranno dedicare un disegno, un pensiero o richiedere il loro regalo a Babbo Natale. Inoltre, sarà possibile imbucare la tradizionale letterina nell’apposita cassetta. I cittadini infine potranno contribuire generosamente portando alla casetta giochi, libri, vestiti e prodotti per l’infanzia, tutti rigorosamente nuovi e altri doni da regalare, consentendo così a tutti i bambini e le bambine, anche meno fortunati, di avere un regalo da scartare sotto l’albero, grazie alla collaborazione del Centro Aiuto alla Vita. L’Ufficio Postale di Babbo Natale è aperto nelle giornate del: 3-4, 8-9-10-11, 16-17-18, 23-24 dicembre dalle 16 alle 19. Domenica 18 dicembre dalle 17, toccherà poi ai Centauri di Faenza, organizzati dal Moto Club Winter Bikers, sostituirsi a Babbo Natale visto che i bikers consegneranno i pacchi natalizi a bordo delle loro rombanti motociclette.

Per tutto il periodo delle feste, a partire dal 3 dicembre, in Piazza Nenni sarà attiva la pista di pattinaggio, aperta nei giorni feriali dalle 15 alle 23, sabato e festivi (incluso vacanze natalizie scolastiche) dalle 10 alle 23. Già attiva in Piazza Martiri della Libertà l’installazione dedicata ai più piccoli cioè il Brucomela, attrazione aperta nei giorni feriali dalle 15.30 alle 19.30, sabato e festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30. Inoltre, nelle domeniche 4; 11; 18 dicembre, in Piazza del Popolo, tornerà il mercato straordinario. Grazie alla collaborazione con Caviro poi, dall’1 al 31 dicembre, a fronte di un acquisto minimo di 20 euro con scontrino unico nei negozi del circuito Faenza C’entro, i clienti potranno ricevere una cartolina valida per il ritiro gratuito di una bottiglia di Novebolle Romagna DOC Spumante Vigneti Romio e una di Sangiovese Romagna DOC Terre Forti, presso la Caviroteca, in via Convertite 12 entro il 28 febbraio 2023.

Il 10 dicembre si terrà anche una parata luminosa in Piazza della Libertà. Dalle 16:30 alle 19 due trampolieri e un giocoliere in costumi bianchi a luci led sfileranno in un’inedita scenografia natalizia. Dal 24 dicembre all’8 gennaio, e tutte le domeniche di gennaio, presso il Convento di San Francesco (piazza San Francesco, 14) sarà allestito il tradizionale presepe meccanico di San Francesco. Il 17 dicembre, dalle 15 alle 18, anche i Rioni parteciperanno al Natale faentino accogliendo i visitatori nelle loro sedi e organizzando animazioni per tutte le età. Sarà quella l’occasione per visitare e conoscere i luoghi della tradizione dello Palio del Niballo.

Per tutti sarà disponibile anche la Faenza Gift Card, la carta regalo che può essere spesa negli esercizi commerciali del centro storico faentino che hanno aderito all’iniziativa, consultabili al sito www.faenzacentro.it/gift-card. Deciso l’importo da caricare, la card può essere ottenuta rivolgendosi agli uffici del Consorzio Faenza C’entro (tel. 0546061945), oppure richiedendola alle tabaccherie ed edicole che collaborano con esso.

Parcheggi gratuiti

Per gli acquisti a Faenza con il progetto “Shopping in C’entro”, saranno anche disponibili ore di parcheggio gratuite. In vista dello shopping natalizio e post festivo infatti il Comune di Faenza, Môvs e Consorzio Faenza C’entro ripropongono l’iniziativa che sostiene le attività del centro storico, attraverso ore di sosta gratuita per i loro clienti. L’opzione sarà attiva dal 3 dicembre.

“A chi effettua acquisti nei negozi aderenti al Consorzio - si legge nella nota dedicata - saranno consegnati appositi codici sosta che consentiranno di parcheggiare gratuitamente per due ore, in qualsiasi area di sosta del centro di Faenza. In tutto sono stati distribuiti ben 5mila coupon, per un totale di 10mila ore di sosta gratuita. A questi si aggiungono, come lo scorso anno, 16mila cartoline, consegnate ai cittadini insieme al periodico 6 in Unione - Faenza e' mi Paés, con cui i faentini potranno quindi recarsi in centro e sostare gratuitamente per due ore mentre fanno acquisti. Inoltre, novità di quest’anno, saranno inviati a tutti coloro che fanno acquisti utilizzando l’App Faenza Shopping Card i codici parcheggio direttamente sui propri smartphone, nella sezione dell’app Parking Smart Code Il funzionamento dei codici per il parcheggio gratuito è semplice: l’opzione “Codice Bonus” è attivabile direttamente dal parcometro, selezionandola con il tasto (TT) dal 3 dicembre 2022 fino al 31 gennaio 2023. Una volta selezionata l’opzione, si dovrà digitare il codice ricevuto nel parcometro. Sarà comunque possibile aggiungere sempre ulteriore tempo di sosta al bonus per lo shopping, pagando in base alla tariffa di sosta della zona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista di ghiaccio, giardini, casette di legno e parcheggi gratis: tanti eventi nel Natale di Faenza

RavennaToday è in caricamento