Aria di Natale a Cervia, appuntamento con la pista di pattinaggio fino a febbraio

La tradizionale Pista del ghiaccio, fino alla fine di febbraio, sarà un luogo di incontro e intrattenimento per i cervesi e gli ospiti che trascorreranno a Cervia le festività

Sabato pomeriggio l’accensione del grande albero in Piazza Garibaldi, donato dal Comune di Belluno e dal Servizio Forestale Regionale di Belluno, e il "Coro della Scuola Primaria A. Spallicci” hanno inaugurato il ricco calendario di eventi del Natale a Cervia. Anche quest’anno tanti appuntamenti e opportunità da non perdere. La tradizionale Pista del ghiaccio, fino alla fine di febbraio, sarà un luogo di incontro e intrattenimento per i cervesi e gli ospiti che trascorreranno a Cervia le festività.

Inoltre di grande qualità la mostra dedicata a Milano Marittima a 101 anni dalla sua fondazione con  suggestive immagini di fotografie, proiezioni di video, pubblicazioni ed altri materiali realizzati in occasione centenario della sua fondazione. A Spass par Zirvia, Tramonto divino, Chef al Museo offriranno momenti di eccellenze enogastronomiche. Da non perdere anche i tanti e suggestivi  presepi: da quello della chiesa del Suffragio e della Stella Maris, al Presepe dei Salinari con  statue a grandezza naturale, fino al Presepe di sale.

E ancora l’iniziativa a scopi benefici di “Telethon 2013”, il Villaggio della solidarietà, e la Tombola della solidarietà. Particolarmente intensa la serata del 31 dicembre con l’aperitivo sulla banchina del Porto canale area Magazzini del Sale in attesa della mezzanotte; il Cenone di S. Silvestro al Magazzino del Sale in un ambiente assolutamente unico e di grande suggestione culturale; i fuochi d’artificio a mezzanotte, un emozionante spettacolo accompagnato da musiche, che si concluderà con suggestivi effetti speciali fra cui “l’incendio” del Magazzino del Sale ‘Darsena’; l’apertura straordinaria della Pista del ghiaccio.   

Gli auguri di inizio anno della Banda “Città di Cervia” in piazza Garibaldi, il concerto di Capodanno in teatro, segneranno il benvenuto al nuovo anno. E per concludere, la festa della Pasquella  il 6 gennaio con i Pasqualotti in piazza Garibaldi, che con i loro costumi tipici intonano cante e filastrocche in segno di augurio e felicità per tutti. Ma gli appuntamenti si protrarranno ancora per tutto gennaio con laboratori artistici, spettacoli e mostre. "Siamo ancora insieme per vivere questo periodo delle Festività, - hanno evidenziato Il sindaco Roberto Zoffoli e l’assessore alla cultura Alberto Donati - in cui il tempo lascia spazio alla voce del cuore".

"Il nostro calendario natalizio che da anni ci accompagna certamente ha l’intenzione di offrire tante opportunità di iniziative, ma ha sempre avuto l’intento profondo di farci avvicinare di più a noi stessi e agli altri, per trascorrere momenti comuni in letizia e piacevole armonia - continuano Zoffoli e Donati -. L’Amministrazione comunale, grazie alla forte coesione delle realtà economiche, sociali e del volontariato, ha così realizzato un cartellone di iniziative culturali, di divertimento, intrattenimento e riflessione, dedicate ai grandi, ai bambini e alle famiglie Ecco dunque il senso dei tanti eventi che si trovano nel programma, uno stimolo a migliorarci a guardare gli altri con occhi diversi, ad avere fiducia, per sgretolare i muri della diffidenza e della paura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

Torna su
RavennaToday è in caricamento