rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Lugo

Biciclettate, passeggiate e itinerari notturni: tutto questo è "Naturalmente in Bassa Romagna"

Cinquantacinque appuntamenti dal 6 maggio alll’11 giugno compongono il nuovo cartellone di “Naturalmente in Bassa Romagna”

Un cartellone di eventi per condividere con gli amici e la famiglia le emozioni di un piccolo viaggio nel cuore verde della Bassa Romagna: cinquantacinque appuntamenti dal 6 maggio alll’11 giugno compongono il nuovo cartellone di “Naturalmente in Bassa Romagna”. Biciclettate lungo gli argini dei fiumi e nel paesaggio della centuriazione, nordic walking, itinerari notturni, visite guidate alle aree protette, picnic e cene nelle oasi, laboratori ed escursioni sono solo alcune delle proposte di quest’anno. Dalla “Bau Run” di Fusignano (20 maggio) alla gita in moscone sul Lago dei Gelsi di Cotignola (28 maggio), dalle visite guidate notturne al Podere Pantaleone di Bagnacavallo, fino alle camminate con pittura sull’argine di Sant’Agata sul Santerno e Massa Lombarda (19 maggio), e poi ancora le letture per bambini al Bosco di Fusignano (26 maggio), il pranzo dell’orto e del prato incolto all’ecomuseo di Villanova di Bagnacavallo (13 maggio), la “musica delle piante” di Conselice (28 maggio)… gli appuntamenti sono pensati per tutti i gusti e le età.

“C’è stata un’ampia partecipazione delle associazioni e degli enti del territorio e questo ha permesso di costruire un calendario decisamente ricco e variegato - ha sottolineato Paola Pula, sindaco referente per l’Ambiente dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna -. A tutte queste realtà va il più sincero ringraziamento da parte delle Amministrazioni dei Comuni della Bassa Romagna. Questi appuntamenti permetteranno a tante persone di conoscere il territorio nella sua intima bellezza, un’occasione per potere apprezzare meglio quello che ci circonda”. “Questo calendario nasce grazie all'approccio motivato di tutti gli uffici dei nove Comuni dell’Unione, volto alla collaborazione, all'apertura e alla generosità - ha aggiunto Nicola Pasii, sindaco referente per il Turismo dell'Ucbr -. La Bassa Romagna si trova nel più ampio contenitore che è la Romagna, e con il nostro approccio olistico riteniamo di ben figurare per la promozione del territorio”.

“Lo scopo di Naturalmente in Bassa Romagna, che giunge quest’anno alla terza edizione è quello di conoscere, vivere e riscoprire i nostri luoghi, per grandi e piccini - hanno evidenziato Sonia Guerrini e Raffaella Costa -. La collaborazione dell’ufficio Turistico con il Servizio Ambiente e con tanti altri uffici dell’Unione e dei singoli Comuni ha prodotto un lavoro importante”.

“La mission del Consorzio di bonifica è la tutela e la sicurezza idraulica del territorio - ha dichiarato Alberto Asioli, presidente del Consorzio di bonifica della Romagna occidentale -, ma ci vediamo coinvolti con piacere perché svolgiamo tutto questo con grande attenzione all'ambiente e alla natura. Quest'anno il tema della settimana della bonifica si presta perfettamente con la pedalata che si terrà a Lugo il 21 maggio e che ci consentirà di conoscere il valore e la qualità del nostro territorio dal punto vista paesaggistico”.

“Naturalmente in Bassa Romagna” include diversi appuntamenti che fanno parte della Wellness Week (19-28 maggio), la settimana del benessere e dei sani stili di vita promossa dalla Regione Emilia-Romagna e da Wellness Foundation per attivare residenti e turisti e promuovere la Romagna come Distretto internazionale della qualità della vita. Alcune iniziative del cartellone sono inserite anche in “Meraviglie segrete”, il festival di eventi culturali e giardini aperti nel ravennate organizzata dall'associazione “Giardino e dintorni” che giunge quest’anno alla sesta edizione.

Ed ancora l’adesione a Primavera slow, Giornata mondiale della biodiversità, Giornata Europea dei Parchi, Gionata Mondiale della Biodiversità, Giornata Mondiale dell’Ambiente, 100% natura 100% cultura (progetto regionale sulla biodiversità che coinvolge i Ceas). “Naturalmente in Bassa Romagna” è promosso congiuntamente dai Servizi Ambiente e Turismo dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Hanno collaborato all’iniziativa l’Area Welfare, il Consorzio di bonifica della Romagna occidentale, Fai, Nordic Walking Bassa Romagna e tante altre associazioni e privati.

continua nella pagina successiva ====> IL RICCO CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biciclettate, passeggiate e itinerari notturni: tutto questo è "Naturalmente in Bassa Romagna"

RavennaToday è in caricamento