rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Fa visita all'amico ai domiciliari, ma era stato espulso dall'Italia: arrestato

L'uomo sarebbe stato espulso dalla nazione con divieto di ritorno

Giovedì pomeriggio i Carabinieri di Marina di Ravenna hanno effettuato un'ispezione a sorpresa nei confronti di una persona sottoposta agli arresti domiciliari. Quando sono entrati nel suo appartamento, hanno trovano un cittadino di origine tunisina, sprovvisto di documenti, che avrebbe spiegato di essere un cugino dell’uomo ai domiciliari. Sottoposto a identificazione, però, sarebbe risultato aver fornito ai militari false generalità: lo stesso, inoltre, sarebbe già stato espulso dalla nazione con divieto di ritorno.

Il 27enne è stato quindi dichiarato in arresto per false generalità e reingresso illegale nel territorio italiano. Venerdì mattina, al termine del processo direttissimo, con la convalida e la condanna a un anno di reclusione con pena sospesa il giudice gli ha imposto il ripatrio immediato, che è stato effettuato nel tardo pomeriggio con l’accompagnamento alla frontiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa visita all'amico ai domiciliari, ma era stato espulso dall'Italia: arrestato

RavennaToday è in caricamento