Faenza, si conclude la 15esima edizione di Cooperiamo a scuola

«Questa è la 15esima edizione di Cooperiamo a scuola - sottolinea Annalisa Gambarrota di RicercAzione -. Un traguardo importante per un percorso che intende promuovere un modello di impresa basato sulla condivisione e sulla sussidiarietà fra i giovani del territorio»

Come ogni anno, nel mese di maggio, gli studenti delle classi III e IV di diversi istituti superiori della provincia di Ravenna si daranno appuntamento giovedì a partire dalle ore 9 nel Teatro Masini di Faenza per l’atteso evento finale di Cooperiamo a scuola, il progetto di educazione cooperativa promosso dall’Alleanza delle cooperative di Ravenna e realizzato dalle cooperative RicercAzione, che ne ha curato anche il coordinamento, e Libra.

«Questa è la 15esima edizione di Cooperiamo a scuola - sottolinea Annalisa Gambarrota di RicercAzione -. Un traguardo importante per un percorso che intende promuovere un modello di impresa basato sulla condivisione e sulla sussidiarietà fra i giovani del territorio». Il progetto consiste nello stimolare i partecipanti, divisi in piccoli gruppi, alla creazione di una ipotetica cooperativa lasciando la libertà di sceglierne il core business: «I ragazzi - continua Laura Filippi di Libra - vengono affiancati in aula da tutor e da persone provenienti dal mondo cooperativo locale. Durante le ore di lezione si trasmettono i principi alla base del movimento ma anche tutte le informazioni necessarie per creare un’impresa; si parte quindi con uno studio di fattibilità per cercare di capire se l’idea imprenditoriale può essere realizzabile; si redige un bilancio e si delineano gli obiettivi da raggiungere. Alla fine vengono premiate le idee migliori, tenendo conto della fattibilità e dell’originalità del progetto. Il successo di questa iniziativa è dovuto all’impegno degli studenti e degli insegnanti coinvolti, ai quali va il nostro particolare ringraziamento».

Il programma della giornata di chiusura prevede alle  9 l’apertura dei lavori con i saluti dell’Amministrazione comunale di Faenza e delle presidenti delle cooperative RicercAzione e Libra; alle 9,15 la presentazione dei progetti delle scuole partecipanti; alle 11,15 spettacolo di Moder & Cisim-Lab a cura dell’associazione Lato oscuro della costa; alle 11,45 la premiazione dei progetti vincitori alla presenza dei rappresentanti di Confcooperative Ravenna, Legacoop Romagna, Agci Ra-Fe, Camera di Commercio di Ravenna e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna; a seguire conclusione e saluti. Gli istituti che hanno partecipato a questa 15esima edizione di Cooperiamo a scuola sono stati: Ips Strocchi Persolino, Itip Bucci, Itc Oriani e Licei Torricelli di Faenza; Iis Stoppa di Lugo; Ips Olivetti, Callegari e Engim di Ravenna e Ipssar Artusi di Riolo Terme. Il progetto gode del patrocinio del Comune di Faenza ed è stato realizzato grazie al contributo della Camera di Commercio di Ravenna, della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, e della Bcc ravennate e imolese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento