menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostituta violentata a turno e rapinata: preso a Faenza un 37enne marocchino

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza hanno arrestato giovedì mattina, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal tribunale di Modena, un marocchino di 37 anni

Deve scontare quattro anni di reclusione per i reati di sequestro di persona, violenza sessuale di gruppo e rapina aggravata. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza hanno arrestato giovedì mattina, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal tribunale di Modena, un marocchino di 37 anni, domiciliato nel comune manfredo. Nell'agosto del 2011, a Sassuolo, il marocchino contattò una prostituta per una prestazione sessuale.

Assieme a due complici, la fece salire sulla sua autovettura portandola in un posto isolato e sconosciuto dove la stessa venne immobilizzata e sequestrata, violentata a turno dai presenti e rapinata del telefono cellulare e della somma che aveva al seguito. L’uomo è stato rintracciato dagli investigatori e accompagnato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento