rotate-mobile
Cronaca Piazza della Libertà

Volevano aprire il conto in banca con documenti falsi, tre arresti

Tre romeni, rispettivamente di 26, 27 e 36 anni, sono stati arrestati giovedì dagli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Faenza, in collaborazione con i colleghi della Volante, con l'accusa di possesso di documenti di identificazione falsi

Tre romeni, rispettivamente di 26, 27 e 36 anni, sono stati arrestati giovedì dagli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Faenza, in collaborazione con i colleghi della Volante, con l'accusa di possesso di documenti di identificazione falsi, false dichiarazioni sull’identità a persona incaricata di un pubblico servizio e uso di atto falso. Gli arresti sono scaturiti nell’ambito di controlli anti-rapine nei pressi degli istituti di credito.

IL CONTROLLO IN PIAZZA DELLE LIBERTA' - All’esterno della banca BCC di Piazza della libertà, la Polizia ha controllato una persona sospetta. L'individuo, che sosteneva di non avere documenti di identificazione al seguito, si è sempre più innervosito, cercando con lo sguardo qualcuno all’interno della banca. Il controllo esteso in banca ha portato ad individuare altro uomo ed una donna, entrambi di nazionalità rumena, intenti ad aprire un conto corrente.

DOCUMENTI FALSI - Anche questi ultimi hanno tergiversato nel fornire i documenti di identità. Con se avevano carte di identità rumene idonee all’espatrio (come confermato dal funzionario incaricato del consolato di Romania a Milano)  ed i relativi codici fiscali rilasciati dagli Uffici delle Entrate dell'Emilia Romagna. Gli agenti hanno perquisito la loro auto a disposizione, una Volvo V70, dove sono stati trovati altri documenti falsi.


VENERDI' IL PROCESSO - Nelle vicinanze del veicolo venivano controllate altri due romeni. Tutti i documenti falsi sono stati sequestrati, mentre i tre sono stati arresti e associati alle celle di sicurezza a disposizione in attesa del processo per direttissima. Le altre due persone identificate sono state rilasciate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volevano aprire il conto in banca con documenti falsi, tre arresti

RavennaToday è in caricamento