rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Anche a Faenza la giornata di prevenzione delle fratture ossee

Medici specialisti aderenti al Progetto Fedios eseguiranno uno screening gratuito con prova della densiometria ossea ai cittadini che vorranno sottoporsi al controllo

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità le fratture da fragilità ossea sono una delle principali sfide per i sistemi sanitari dei Paesi occidentali, in quanto legate al consistente aumento della popolazione anziana. L'osteoporosi colpisce in particolare le donne oltre i 45 anni di età, ma è problematica molto comune anche negli uomini. La prevenzione della patologia, insieme a programmi mirati per promuovere stili di vita corretti, è senza dubbio indispensabile per curare la fragilità ossea.

In questa direzione va la la giornata di prevenzione delle fratture secondarie e di valutazione della condizione ossea programmata sabato dal centro sociale Laderchi e dalla Federazione italiana osteoporosi e densiometria ossea (Fedios). Nei locali del centro sociale Laderchi (corso Garibaldi 2), dalle 9 e per tutto il pomeriggio, medici specialisti aderenti al Progetto Fedios eseguiranno uno screening gratuito con prova della densiometria ossea ai cittadini che vorranno sottoporsi al controllo. Per informazioni telefonare allo 0546 665981.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Faenza la giornata di prevenzione delle fratture ossee

RavennaToday è in caricamento