rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Faenza

Faenza, inaugurato il nuovo campo da calcio in erba sintetica nel complesso degli ex Salesiani

Il sindaco Isola: "Investire sulle nuove generazioni è un progetto significativo e coraggioso e lo spazio all’interno delle mura di Faventia Sales è un luogo ideale dato che, da decenni, vede i ragazzi crescere attraverso valori e percorsi condivisi"

Domenica alle 18.30, al termine di un torneo giovanile, è stato inaugurato il nuovo campo da calcio in erba sintetica all’interno del complesso degli ex Salesiani di Faenza in via San Giovanni Bosco. L’impianto, originariamente in erba naturale, è stato riqualificato a novembre 2021 ed è gestito dalla polisportiva Faventia. Si tratta di un “campo a 9”, utilizzabile dalla categoria Pulcini fino alla categoria Esordienti, mentre nel lato corto sono stati disegnati altri due campi di “calcio a 5” utilizzati dai bambini della Scuola Calcio, Piccoli Amici e Primi Calci.

La società Faventia, nata nel 1998, accoglie 120 bambine e bambini dalla categoria Scuola Calcio (5 anni) fino agli Esordienti (13 anni) allenati da 25 istruttori, alcuni con patentino Uefa B altri laureati in scienze motorie e istruttori di calcio a 5. Le squadre composte da giovani calciatori partecipano ai campionati e tornei FIGC.

“Oggi inauguriamo un progetto ambizioso nel quale abbiamo investito e creduto con grande coraggio. – afferma il Direttore Generale del Faventia, Omar Montanari -. Festeggiamo la realizzazione di un sogno nato da bambini quando giocavamo insieme nei pulcini. Ora il sogno è realtà grazie al contributo fondamentale di Faventia Sales e dell’Amministrazione possiamo donare ai vostri figli uno splendido campo sintetico nel centro città”.

È intervenuto anche Giampaolo Sabbatani, Direttore sportivo del settore giovanile: “è un progetto che nasce dall’amicizia e dall’impegno condiviso della nostra società che ha scelto di rinunciare alla prima squadra per dedicarsi al settore giovanile. Investire in questo settore significa guardare al futuro e farlo all’insegna di valori importanti come quello dell’inclusività. Inoltre, nelle nostre maglie troviamo la parola “rispetto” che per noi è imprescindibile.”

Luca Cavallari, presidente di Faventia Sales, società proprietaria dell’intero complesso e dell’area del campo da calcio, ha dichiarato: "Questo ulteriore investimento della società aggiunge un altro tassello al recupero del complesso per renderlo sempre più fruibile dai bambini e dai giovani faentini".

All’inaugurazione erano presenti l’Assessore allo sport Martina Laghi e il Sindaco di Faenza Massimo Isola che ha dichiarato: “Inauguriamo uno spazio giusto nel posto giusto. Servono impianti adeguati per fare la differenza, per rendere i percorsi sportivi più efficaci. Investire sulle nuove generazioni è un progetto significativo e coraggioso e lo spazio all’interno delle mura di Faventia Sales è un luogo ideale dato che, da decenni, vede i ragazzi crescere attraverso valori e percorsi condivisi. Questo campo è il primo campo da calcio in sintetico all’interno delle mura e uno dei pochi a Faenza: uno spazio moderno, un’opportunità per i ragazzi che parla di inclusione.”

foto dall'alto complesso ex salesiani-2campo sintetico ex salesiani-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, inaugurato il nuovo campo da calcio in erba sintetica nel complesso degli ex Salesiani

RavennaToday è in caricamento