rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca Faenza / Via Canal Grande

Faenza, si asfalta via Canal Grande: si rivoluziona il traffico nella zona

Lunedì i lavori inizieranno alle ore 8.30, per non creare disagi all'entrata a scuola degli studenti del vicino istituto "Don Milani"

Prenderanno il via lunedì i lavori di asfaltatura di via Canal Grande, a seguito del completamento della pista cilcopedonale, lavori che comporteranno una mini rivoluzione nella circolazione in quella zona. L'intervento sarà portato a termine nell'arco di tre giorni, da lunedì a mercoledì, salvo imprevisti e avverse condizioni climatiche. Lunedì i lavori inizieranno alle ore 8.30, per non creare disagi all'entrata a scuola degli studenti del vicino istituto "Don Milani".

Il calendario dei lavori prevede nella giornata di lunedì 16 marzo la fresatura ai lati della strada, con la chiusura al traffico di tutta la via Canal Grande, dalla rotonda della 100 Km del Passatore (bocche dei canali) fino alla Rotonda Donatori di Sangue (circonvallazione). I veicoli provenienti da Brisighella saranno pertanto deviati in via Firenze, con direzione piazza Fratti. Ai veicoli diretti a Brisighella provenienti dalla SS9 (via Emilia) sarà invece garantito il transito in via Canal Grande, in alcuni casi con la presenza di movieri.

La seconda fase dei lavori inizierà il giorno successivo - martedì - con l'asfaltatura del tratto di via Canal Grande compreso dalla Rotonda del Passatore (bocche dei canali) fino a via Ciamei (quest'ultima esclusa). Questo tratto sarà chiuso al traffico e tutti i veicoli e gli autocarri di oltre 3,5 tonnellate provenienti da Brisighella saranno deviati su via Firenze. Via Corbari sarà chiusa all’intersezione con la via Canal Grande dopo le ore 8.30. I veicoli provenienti da via Ciamei e via Emiliani si potranno immettere in via Canal Grande con l'obbligo di svolta a sinistra. I veicoli provenienti da via Marabini troveranno la segnaletica di strada chiusa all’altezza di via Ciamei. I veicoli provenienti dalla SS9 e diretti a Brisighella/Firenze potranno percorrere via Canal Grande fino all'altezza di via Andrea Costa, dove dovranno obbligatoriamente svoltare a sinistra su via A. Costa per procedere su via Firenze. Alla Rotonda Donatori di Sangue (circonvallazione), per gli autocarri di oltre 7 tonnellate diretti verso Brisighella/Firenze obbligo di svolta in via degli Insorti, da dove potranno proseguire con direzione viale Stradone, piazza Fratti, viale Marconi e via Firenze.

La terza e ultima fase dei lavori - mercoledì  - prevede l'asfaltatura del tratto di via Canal Grande da via Ciamei alla rotonda Donatori di Sangue (circonvallazione). Via Canal Grande sarà chiusa alla rotonda del Passatore (bocche dei canali) a tutti i mezzi di oltre 7 tonnellate provenienti da Brisighella, che saranno indirizzati in via Firenze fino a piazza Fratti. Per gli altri veicoli via Canal Grande sarà chiusa all’altezza di via Corbari (esclusa), con obbligo di svolta a sinistra per i mezzi provenienti da Brisighella sulla via Corbari, con prosecuzione in via Montevecchi e via Vittorio Veneto. I veicoli provenienti dalle vie Billi e Corbari che si immettono in via Canal Grande dovranno obbligatoriamente svoltare a destra.  Inoltre, chiusura delle vie Emiliani, Marabini, Bordini e Costa all’intersezione con via Canal Grande.

Alla Rotonda Donatori di Sangue (circonvallazione) obbligo di svolta in via Insorti per per gli autocarri oltre le 7 tonnellate diretti a Brisighella/Firenze, che saranno poi indirizzati in viale Stradone, piazza Fratti, viale Marconi e via Firenze. Durante questa giornata sono probabili sensi unici alternati per garantire, in sicurezza, l’accesso alle attività commerciali. In questi tre giorni si potrà circolare regolarmente in via Canal Grande dalla serata, al termine dei lavori (dopo le 18.00). Completati i lavori di asfaltatura nei giorni successivi, entro la fine di marzo, sarà inoltre realizzata la segnaletica orizzontale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, si asfalta via Canal Grande: si rivoluziona il traffico nella zona

RavennaToday è in caricamento