rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Faenza / Piazza XI Febbraio

Vù cumpra e parcheggiatori abusivi: blitz dei Carabinieri nella piazza del vescovado

Era stata infatti notata la presenza di extracomunitari con borsoni dai quali venivano tirati fuori articoli di vario genere destinati alla vendita.

I Carabinieri della Compagnia di Faenza, coadiuvati dagli agenti della Polizia Municipale, sono stati impegnati venerdì in un servizio di controllo nel parcheggio di Piazza XI Febbraio adiacente il vescovado, finalizzato a contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina e dell’ abusivismo commerciale. Era stata infatti notata la presenza di extracomunitari con borsoni dai quali venivano tirati fuori articoli di vario genere destinati alla vendita.

Gli stessi spesso davano anche indicazioni di parcheggio agli automobilisti riscuotendo somme di denaro. Il servizio, appositamente organizzato tenendo conto delle numerose segnalazioni di alcuni cittadini raccolte nei giorni scorsi dal “Carabiniere di quartiere”,  ha consentito di fermare ed identificare due snegalesi di 42 e 38 anni, regolari in Italia, che sono stati accompagnati nella caserma di via Da Maiano. A ciascuno è stata contestata la violazione amministrativa prevista dalla vigente normativa che punisce il commercio non autorizzato su area pubblica con la somma minima di circa 5000 euro.

Inoltre, ad un 30enne nigeriano è stata contestata la sanzione amministrativa prevista dal codice della strada per l’esercizio dell’attività abusiva di parcheggiatore ammontante a circa 800 euro poiché è stato sorpreso a chiedere soldi agli automobilisti a cui indicava i parcheggi liberi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vù cumpra e parcheggiatori abusivi: blitz dei Carabinieri nella piazza del vescovado

RavennaToday è in caricamento