Cronaca

Faenza, prorogata scadenza per rimborsi Tari e addizionale comunale del 2017 e 2018

Hanno diritto al rimborso, totale o parziale, quei cittadini il cui reddito Isee è inferiore a 16.000 euro

Il Comune di Faenza adotta una misura per aiutare i nuclei familiari in particolari condizioni di disagio economico-sociale. Infatti  è stata prorogata al 31 marzo 2021 la scadenza per la presentazione delle domande di rimborso Tari e addizionale comunale per gli anni di imposta 2017 e 2018.

Hanno diritto al rimborso, totale o parziale, quei cittadini il cui reddito Isee è inferiore a 16.000 euro. Per presentare le domande di rimborso i contribuenti devono rivolgersi ai Caf convenzionati in città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, prorogata scadenza per rimborsi Tari e addizionale comunale del 2017 e 2018

RavennaToday è in caricamento