rotate-mobile
Cronaca Faenza

Lieve scossa di terremoto nel faentino

Torna a tremare la terra in Romagna. Una scossa di magnitudo 2.2 sulla scala Richter è stata registrata nel cuore della nottata tra giovedì e sabato dai sismografi dell'Istituto Nazionale dei Geofisica e Vulcanologia

Torna a tremare la terra in Romagna. Una scossa di magnitudo 2.2 sulla scala Richter è stata registrata nel cuore della nottata tra giovedì e sabato dai sismografi dell'Istituto Nazionale dei Geofisica e Vulcanologia. L'epicentro è stato localizzato nella zona di Bagnacavallo, Cotignola e Faenza, ad una profondità d 22,6 chilometri. L'evento sismico non ha causato danni a cose o persone. Il terremoto è stato lievemente percepito solo ai piani alti dell'abitazione.


Nei giorni scorsi è stato il Forlivese ad esser interessato da una sequenza di scosse iniziata alle prime luci dell'alba del 31 dicembre, con un terremoto di magnitudo 3 localizzata tra i comuni di Bagno di Romagna, Civitella, Galeata, Portico, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Tredozio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lieve scossa di terremoto nel faentino

RavennaToday è in caricamento