menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faenza, tassa sui rifiuti: in arrivo la maggiorazione per lo Stato

Non sono consentiti, sempre in base alla normativa, il pagamento con addebito in conto corrente bancario o postale né tutte le altre modalità di pagamento ammesse per la TIA

Per il 2013 il Comune di Faenza, come tutti gli altri Comuni della Provincia di Ravenna ha optato per il mantenimento della TIA (Tariffa Integrata Ambientale) in sostituzione del nuovo tributo Tares. Nonostante questa scelta abbia comportato notevoli vantaggi per i cittadini per applicazione di tariffe più basse rispetto a quelle della Tares, per legge è comunque dovuta allo Stato la maggiorazione riferita ai servizi indivisibili resi dai comuni (illuminazione pubblica, manutenzione delle strade e del verde, servizio neve, ecc.) nella misura di 0,30 euro per ogni metro quadrato di superficie soggetta al prelievo sui rifiuti. Seppure i costi di tali servizi siano stati sostenuti dai comuni, la maggiorazione anzidetta sarà incassata dallo Stato.

Modalità di pagamento della maggiorazione per i servizi indivisibili anno 2013
A partire dal 7 febbraio Hera provvederà all’invio degli avvisi di pagamento della maggiorazione per i servizi indivisibili dovuta per l’anno 2013. In base alla normativa, il pagamento dovrà essere effettuato, entro e non oltre il 28 febbraio 2014, esclusivamente presso gli sportelli bancari e gli uffici postali utilizzando il modello F24, che Hera invierà precompilato, nel quale sarà solo necessario integrare i dati anagrafici, inserendo data di nascita, sesso, comune di nascita e provincia.

Non sono consentiti, sempre in base alla normativa, il pagamento con addebito in conto corrente bancario o postale né tutte le altre modalità di pagamento ammesse per la TIA (bollettino prestampato presso sportelli bancari o postali, carta di credito direttamente dal sito di Hera, pagamenti presso sportelli Bancomat Unicredit, ricevitorie Lottomatica e Sisal abilitate e casse dei Punti vendita Coop abilitati). Le somme così pagate saranno incassate direttamente dall’Agenzia delle Entrate.

Pagamento del conguaglio TIA 2013 - Entro il primo semestre 2014 Hera provvederà ad inviare il conguaglio del servizio rifiuti 2013, fatturando il totale dell’importo dovuto per l’anno 2013 a titolo di TIA, da cui verranno detratti i pagamenti degli acconti già effettuati nel corso del 2013.

Un numero verde a disposizione per informazioni - Per ogni ulteriore informazione, richiesta di chiarimenti ovvero per il riesame anche nel merito dell’avviso ricevuto sarà possibile: contattare il numero verde dedicato, 800.999.004, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18; rivolgersi agli sportelli del Servizio Clienti di Hera sul territorio, il cui elenco è consultabile sul sito www.gruppohera.it/sportelli. Lo sportello di Faenza ubicato in Via Zaccagnini, 14 è aperto il lunedì, martedì e mercoledì  dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00, il giovedì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30. scrivere a Servizio Clienti Hera Casella postale 7155 c/o FO 7 47122 Forlì (FC); tares@gruppohera.it; fax 0542 368180.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento