menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faenza, volontari al lavoro per proteggere le orchidee spontanee. Censite 14 specie in città

L'iniziativa ha lo scopo di far conoscere le diverse tipologie di orchidee presenti nelle aree verdi pubbliche

L’associazione Guardie ecologiche volontarie di Faenza (Gev), in collaborazione con il Servizio Ambiente, giardini e decoro urbano del Comune di Faenza, prosegue per il secondo anno, con il progetto ‘Orchidee in città’ iniziativa volta a realizzare un censimento e monitorare le orchidee di specie spontanee all’interno del territorio urbano.  L’iniziativa rientra nel progetto verde 'Giardini Fioriti' ed ha lo scopo di far conoscere le diverse tipologie di orchidee presenti nelle aree verdi pubbliche del Comune di Faenza. 

Al momento i volontari hanno censito 14 specie differenti in tantissime zone della città. Una volta individuate le orchidee i volontari delle Gev sistemano cartelli informativi con foto e nome della pianta così da renderle più visibili e riconoscibili. L’idea con la quale è nata l’iniziativa è di creare una sorta di percorso cittadino virtuale caratterizzato dalla presenza di fioriture straordinarie ed effimere che contribuiscono ad abbellire la nostra città con forme e colori decisamente fuori dal comune, “una occasione in più, in questo particolare periodo di emergenza, per rilassarsi e meravigliarsi ancora una volta dello spettacolo della natura” spiegano i volontari del Gev. 

Le orchidee spontanee sono protette dalla Legge Regionale n.2 del 1977 e in attesa di una mappa interattiva, in preparazione, che verrà affiancata da una pubblicazione, il lavoro dei volontari sulle orchidee viene pubblicato sulla pagina facebook ‘Guardie Ecologiche Volontarie - GEV Faenza - Romagna Faentina’. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento