menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Famiglia in difficoltà senza casa, l'appello: "Aiutiamoli a trovare una sistemazione"

Il presidente della onlus "Il Terzo Mondo" Charles Tchameni Tchienga lancia un appello ai ravennati per aiutare una famiglia in difficoltà

Il presidente della onlus "Il Terzo Mondo" Charles Tchameni Tchienga lancia un appello ai ravennati per aiutare una famiglia in difficoltà. "Chiedo a tutte le persone di buona volontà in possesso di una casa agibile non in uso a Ravenna di volerla mettere a disposizione sia per usufrutto gratuito (saranno pagate da coloro che fruiranno le utenze), oppure in affitto con un fitto mensile non superiore a 400 euro, a una famiglia composta da 4 persone, tra cui 2 minori e una signora anziana, sfrattata per il mancato rinnovo del contratto di affitto per motivi di ristrutturazione dell'immobile. Come tante altre famiglie che frequentano il nostro sportello d’ascolto, siamo a contatto con questa famiglia da due anni poiché conosciamo bene le difficoltà e le problematiche a cui fanno fronte".

"La data d'esecuzione dello sfratto sarebbe oggi, venerdì - spiega il presidente della onlus - Grazie alla comprensione dell'avvocato della controparte, però, siamo riusciti ad avere qualche giorno in più, tempo di trovare qualche altra soluzione per una sistemazione temporanea per questa famiglia in stato di diniego particolare, ma ben integrata nel tessuto sociale, culturale, scolastico e lavorativo del nostro territorio, che da qualche anno sta passando dei momenti avversi che non gli permetteno di poter vivere con un minimo di serenità. Abbiamo fatto il giro di più agenzie immobiliari di Ravenna senza mai avere un riscontro positivo, per svariati motivi legati alla fideiussione molto alta e/o alle garanzie impossibili da fornire. Non intendiamo arrenderci, ma le nostre forze sono già in esaurimento. Abbiamo più che mai bisogno di una spalla sulla quale poterci appoggiare per continuare a sperare. Ravenna non si è mai dimostrata insensibile riguardo a queste tematiche delicate che richiamano alla solidarietà, soprattutto nei confronti dei bambini, delle persone anziane e dei lavoratori".

Per chi fosse interessato e disponibile a trovare un rimedio a questa situazione può contattare la onlus al numero 3281455130, alla mail ilterzomondo@yahoo.it oppure inviando un messaggio alla pagina Facebook "Il Terzo Mondo Onlus”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento