rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Cervia

"Faremo nascere la spiaggia che non si spegne mai"

Pronta a partire la stagione del Mambo Beach di Milano Marittima, il titolare Mattia Rizzo: "Dopo due anni di incognite e restrizioni finalmente possiamo programmare un’estate consacrata al vero divertimento”

“Dopo due anni di incognite e restrizioni finalmente possiamo programmare un’estate consacrata al vero divertimento”. Parola di Mattia Rizzo, titolare del Mambo Beach di Milano Marittima, che la scorsa estate è stata al centro della movida e che per questo 2022 è pronta a sfornare un calendario ricco ed intenso di appuntamenti. “L’obiettivo - spiega Mattia - è investire su un divertimento di qualità e, attraverso collaborazioni con locali di Reggio, Parma e Modena, riuscire a concentrare i grandi personaggi della movida emiliana in questo spicchio di spiaggia. Con la discoteca ‘Sali e tabacchi’ di Reggio Emilia, ad esempio, abbiamo già pianificato una partnership artistica che, ne siamo certi, porterà grandi risultati”. 

Il ciak della Pasqua - con alla consolle domenica 17 aprile il celebre deejay-producer Cristian Marchi - inaugurerà, infatti, il nuovo format dei beach-party che, da aprile ad ottobre, vedranno avvicendarsi sulla spiaggia di Milano Marittima i grandi nomi della musica internazionale. Confermata anche la cena-spettacolo in programma tre sere alla settimana (martedì, venerdì e sabato), mentre il mercoledì debutterà “Lasciateci cantare”, il karaoke sotto le stelle con maxi-schermo dedicato agli amanti del canto:

“Tutte le serate - spiega Rizzo - saranno arricchite dagli show di artisti e performer provenienti da tutta Italia. Quello degli animatori è un settore che, negli ultimi due anni, ha pagato un prezzo altissimo alla pandemia. Per questo ci fa doppiamente piacere tornare ad ingaggiare tanti ragazzi della nostra regione che finalmente, anche grazie ai nostri eventi, torneranno a lavorare con regolarità”. Uno dei “plus” del Mambo, oggi come ieri, sarà il ristorante sulla spiaggia che propone piatti di pesce creati dallo chef di Cesenatico Manuel Bonora. Nell’area sportiva, invece, spazio al Teqball, il football sul tavolo (ricurvo) da ping-pong che, sulla riviera, vanta sempre più appassionati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Faremo nascere la spiaggia che non si spegne mai"

RavennaToday è in caricamento