Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Alla ferita servono otto punti ma l'ospedale ne ha solo tre: l'incredibile episodio

Un episodio di malasanità che ha dell'incredibile: è il caso di Ivan e di sua moglie, che raccontano di aver vissuto una brutta esperienza all'ospedale di Cervia

Un episodio di malasanità che ha dell'incredibile: è il caso di Ivan e di sua moglie Sanna, che raccontano di aver vissuto una brutta esperienza all'ospedale di Cervia. "La nostra cagnolina è stata investita da un automobilista - racconta Ivan - Per fortuna non le è successo nulla di grave, ma mia moglie per cercare di prenderla si è lanciata ed è rovinata per terra, strisciando con la mano sulla ghiaia e procurandosi una ferita. Siamo subito corsi all'ospedale di Cervia, dove abbiamo atteso due ore e mezza al pronto soccorso prima di sentirci dire che mia moglie doveva fare i raggi prima che la ferita potesse essere ricucita: dopo un'altra ora di fila siamo riusciti a fare i raggi, da cui è risultato che nella ferita non era presente alcun corpo estraneo".

Ivan prosegue nel raccontare la sua esperienza: "I medici sono stati eccellenti, ci tengo a sottolinearlo. Quando è arrivato il momento di cucire la ferita, però, il medico ci ha detto che sarebbero serviti otto punti per un taglio del genere, ma che lui ne aveva a disposizione solo tre. Il medico era affranto, si è un po' "sfogato" con noi dicendoci che ogni volta che presta servizio a Cervia trova delle situazioni disperate. Dopodichè ha messo i tre punti alla ferita di mia moglie e ci ha suggerito di recarci in un altro ospedale. Quando siamo arrivati a casa la ferita aveva già ripreso a sanguinare, così sono corso in farmacia e ho preso delle strisce di sutura che ho poi applicato sopra ai tre punti per cercare di chiudere al meglio la ferita".

"Io ricordo quando nel nostro ospedale nascevano bambini e venivano eseguiti interventi al cuore - commenta malinconico Ivan - Oggi invece non si riesce neanche più a chiudere una ferita perchè manca il materiale. È una vergogna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla ferita servono otto punti ma l'ospedale ne ha solo tre: l'incredibile episodio

RavennaToday è in caricamento