Cronaca Lugo

Ferito gravemente con un coccio di bottiglia in testa, caccia all'aggressore

 La vittima, nel frattempo, è stata dimessa dal "Bufalini" con una prognosi di 30 giorni

E' stato trasportato con il codice di massima gravità al Bufalini di Cesena un 43enne di Lugo rimasto ferito alla testa da un coccio di ventro nel corso di una lite nella notte tra sabato e domenica. L'aggressione è avvenuta a Bellaria intorno all'1.30 quando, in viale Pinzon nei pressi del porto canale, la vittima è stata trovata a terra con un profondo squarcio alla fronte. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 con ambulanza e auto medicalizzata e, dopo aver prestato i primi soccorsi, lo hanno trasportato nel nosocomio cesenate. In viale Pinzon sono intervenuti gli agenti della Municipale che sono riusciti ad ascoltare il ferito prima che venisse portato in pronto soccorso. Il 43enne, rimasto sempre vigile, non sarebbe stato in grado di fornire spiegazioni sia sull'aggressione che sulle caratteristiche dell'aggressore.

Il personale della Locale, insieme ai carabinieri, è al lavoro per vagliare le immagini delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la zona con la speranza che dai fotogrammi possano emergere elementi utili ad identificare l'individuo che ha scagliato il fendente. La vittima, nel frattempo, è stata dimessa dal "Bufalini" con una prognosi di 30 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferito gravemente con un coccio di bottiglia in testa, caccia all'aggressore

RavennaToday è in caricamento