menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa del Volontariato: sono 18 i premiati dell’edizione 2019 del Cittadino solidale

A consegnare il riconoscimento di Cittadino solidale - una pergamena e un piccolo dono - l’assessore al Volontariato Gianandrea Baroncini e la presidente della Consulta delle associazioni di volontariato Mirella Rossi.

Diciotto tra persone e attività della città che si sono distinte per il loro impegno, la generosità e la partecipazione gratuita alla vita della comunità, portando un valore aggiunto soprattutto per i più bisognosi, hanno ricevuto questa mattina, in piazza del Popolo durante la Festa del Volontariato, il riconoscimento di Cittadino solidale. Il sindaco Michele de Pascale ha partecipato all’iniziativa, visitando gli stand delle numerose associazioni presenti e ringraziando di persona i volontari per il loro prezioso impegno. A consegnare il riconoscimento di Cittadino solidale - una pergamena e un piccolo dono - l’assessore al Volontariato Gianandrea Baroncini e la presidente della Consulta delle associazioni di volontariato Mirella Rossi.

I premiati

I premiati sono Georgeta Hangu, Alessandro Bondi, Carla Mieti, Marcello Casadio, Claudio Mattarozzi, Caterina Re, Enzo Lodola, Renato Fusconi, Gualtiero Calderoni, Fulvio Zanella, Elisa Marsiglio, Olimpia Atanasiu, Severina Mezzanotte e Ivan Saragoni. Premio speciale alla memoria del commendatore Carlo Simboli (scomparso il 5 novembre 2018), proposto da Per gli altri odv – centro di servizio per il volontariato di Ravenna, per aver dedicato gli ultimi vent’anni della sua vita alla causa del volontariato e della solidarietà. La Consulta del volontariato ha inoltre voluto premiare le attività commerciali che si sono distinte per la generosità: il forno "La Rosa di pane" e il forno pasticceria "Argnani" per aver donato il proprio pane, simbolo di unione che rappresenta la vita condivisa e unita, un gesto che è il valore aggiunto dell'impegno comune finalizzato alla solidarietà. Riconoscimento anche per Giuseppe Graziani de Il Roma caffetteria ristorante, in quanto ogni anno nella giornata di festa del volontariato ravennate, mette a disposizione la propria attività per combinare professionalità e solidarietà in un sistema di relazioni che solo il cibo sa unire.

festa-volontariato-2019-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento