rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Festa dell'Europa, Dalmonte (Cna): "Festa importante per Ravenna"

"Il prossimo 9 maggio sarà una giornata particolare per la nostra città. Si svolgerà la Festa dell’Europa, con una serie di eventi che animeranno la città "

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Il prossimo 9 maggio sarà una giornata particolare per la nostra città. Si svolgerà la Festa dell’Europa, con una serie di eventi che animeranno la città dal mattino fino a notte fonda con l’Europe Night.

Senza dubbio l’evento più importante sarà la riapertura del Palazzo Rasponi dalle Teste in Piazza Kennedy, restituito alla città dopo anni di abbandono grazie al contributo della Fondazione Del Monte al cui penso sia doveroso un grande ringraziamento. Così come un ringraziamento va fatto a tutte le imprese che in questi mesi vi hanno lavorato. Tra loro tante imprese artigiane locali che con la loro professionalità, qualità e specializzazione dimostrano ancora una volta come l’artigianato possa essere un veicolo importante del Made in Italy che rende il nostro paese unico al mondo.

Il Palazzo sarà “La Casa dell’Europa”. A noi piacerebbe che fosse anche il Palazzo del Turismo e della Cultura per rimarcare che Europa, Cultura e Turismo possono essere linee guida strategiche del futuro di Ravenna. Come CNA abbiamo presentato tredici progetti per la Candidatura. Uno riguarda proprio l’utilizzo di parte di quel contenitore. L’abbiamo titolato Ravenna Accoglie il Mondo e prevede la realizzazione di un vero e proprio museo dell’Accoglienza e del Territorio. Un museo però completamente virtuale, utilizzando le moderne tecnologie e realizzato dalle imprese giovani ed innovative presenti a Ravenna. Un luogo per una primissima indicazione al turista che dovrebbe contenere una serie di informazioni culturali, storico-artistiche, enogastronomiche, turistiche per promuovere tutto il territorio provinciale.

La giornata si svilupperà poi con altre iniziative importanti sia culturali che ludiche. Anche la nostra Associazione darà il proprio contributo non solo coinvolgendo gli associati del centro storico, ma organizzando direttamente due eventi legati al mosaico: una serata straordinaria di Dal Museo alla Bottega in collaborazione con la Fondazione Ravennantica; una iniziativa che in sette anni ha coinvolto migliaia di turisti e cittadini diventando un piccolo prodotto turistico di nicchia. Inoltre la promozione, insieme a Linea Rosa, delle targhe in mosaico Ravenna Città Amica delle Donne che sempre più stanno ornando le case e le imprese ravennati sintomo di una forte sensibilità verso i temi tutelati da Linea Rosa.

Vogliamo dare il segnale che lavorando insieme si possono raggiungere risultati importanti. Con i nostri associati stiamo cercando di immaginare la Ravenna del futuro in tanti ambiti: ex Sarom, porto, Darsena e stazione ferroviaria. Avendo anche il coraggio di mettere in discussione scelte che sembravano oramai scolpite nella pietra, ma che negli anni non hanno portato a nulla di concreto.

Il nostro sogno è quello di essere Capitale Europea della Cultura con un centro storico completamente rinnovato anche grazie ai tre nuovi contenitori in fase di realizzazione: oltre a Palazzo Rasponi dalle Teste immaginiamolo con il nuovo Mercato Coperto e con Palazzo Guiccioli in fase di restauro grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio.

Un centro storico che non avrà più nulla a che invidiare a nessun’altra città d’arte italiana. Non avremo più nessun alibi se non riusciremo ad attrarre turisti e cittadini. Rimarrebbe poi il recupero della chiesa di San Domenico dedicata a luogo espositivo e dell’ex Macello….lavoriamoci insieme.

Andrea Dalmonte,  Presidente CNA Comunale di Ravenna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dell'Europa, Dalmonte (Cna): "Festa importante per Ravenna"

RavennaToday è in caricamento