rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Festa della Donna: la Polizia mette in guardia gli studenti contro i rischi del web

La Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha patrocinato l’incontro tra gli agenti di Polizia e circa 200 studenti

Mercoledì la Polizia di Stato ha incontrato, in occasione della Festa della Donna, sette classi delle scuola media “M. Montanari” di Ravenna. La Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nell’ambito della campagna di informazione “Questo non è amore” contro la violenza di genere, ha patrocinato l’incontro tra gli agenti di Polizia e circa 200 studenti.

Con gli stessi sono stati dibattuti gli argomenti riguardanti la violenza di genere, lo stalking collegato alla emarginazione giovanile, il corretto uso dei social network, della rete e dei pericoli a essi connessi. Molto interessante è stato il dibattito che si è sviluppato con i ragazzi che hanno partecipato in maniera attiva e costruttiva. La Polizia di Stato a Ravenna proseguirà nelle prossime settimane la campagna di sensibilizzazione già iniziata alcuni mesi fa con l’allestimento di gazebi informativi in città e incontri in collaborazione con le associazioni antiviolenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Donna: la Polizia mette in guardia gli studenti contro i rischi del web

RavennaToday è in caricamento