rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Bagnacavallo

Bagnacavallo, chiusa la Festa di San Michele: un minuto di silenzio per Cesare Tavella

Nel pomeriggio, il sindaco Eleonora Proni aveva fatto visita assieme al prefetto Francesco Russo, all'arciprete don Luigi Guerrini e ad altre autorità militari e civili ai genitori del cooperante, residenti a Bagnacavallo

Si è conclusa martedì con la giornata dedicata al patrono l'edizione 2015 della Festa di San Michele, che ha visto in serata l'amministrazione comunale, le associazioni e i principali protagonisti della festa riunirsi per ricordare con un minuto di silenzio Cesare Tavella, il cooperante italiano ucciso in Bangladesh. Nel pomeriggio, il sindaco Eleonora Proni aveva fatto visita assieme al prefetto Francesco Russo, all'arciprete don Luigi Guerrini e ad altre autorità militari e civili ai genitori del cooperante, residenti a Bagnacavallo. Sindaco e autorità avevano poi partecipato alla solenne concelebrazione presieduta dal vescovo di Faenza-Modigliana Mario Toso presso la Collegiata di San Michele. 

"Ringrazio di cuore a nome mio e della Giunta quanti hanno reso possibile la riuscita della  festa – afferma Proni. – La nostra comunità si è dimostrata ancora una volta collaborativa, vitale e creativa. Grazie alle centinaia di volontari che hanno dedicato il loro tempo, alle associazioni e al mondo religioso della città per il loro costante impegno. Grazie agli operatori economici e alle imprese che hanno creduto nella festa e agli sponsor che ne hanno permesso la realizzazione. Grazie ai cittadini di Bagnacavallo che hanno partecipato con entusiasmo e ai tanti visitatori che sono venuti da fuori e hanno potuto apprezzare Bagnacavallo e le tante proposte d'arte, cultura, musica, gastronomia e animazione".

Dopo la festa, restano visitabili tre delle principali mostre d'arte che l'hanno caratterizzata: Anábasis, opere di Agostino Arrivabene, fino all'8 novembre al convento di San Francesco, in via Cadorna (dal martedì alla domenica ore 15-18; sabato, domenica e festivi anche 10-12; chiuso il lunedì e i post-festivi); Omaggio a Francesco Verlicchi, fino al 4 ottobre alla chiesa del Suffragio, in via Trento Trieste (festivi 10-12 e 15-19, feriali ore 16-19); La corsa degli eroi,  antologica di Velda Ponti fino al 15 novembre al Museo Civico delle Cappuccine, in via Vittorio Veneto (martedì e mercoledì ore 15-18; giovedì ore 10-12 e 15-18; dal venerdì alla domenica ore 10-12 e 15-19; chiuso il lunedì e i post-festivi).

:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo, chiusa la Festa di San Michele: un minuto di silenzio per Cesare Tavella

RavennaToday è in caricamento