rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

200 persone al toga party abusivo nella casa di campagna: multe per 8000 euro

E' stata accertata la presenza di circa duecento persone, molte delle quali assembrate e senza mascherina, intente a ballare

La notizia è circolata sui social in maniera piuttosto discreta, ma la cosa non è sfuggita alle forze dell’ordine, particolarmente attente in questo periodo a eventi organizzati fuori dai luoghi a ciò dedicati, proprio nel tentativo di eludere i controlli anticovid. Le forze dell'ordine sabato sera hanno scoperto un 'toga party', una vera e propria festa abusiva con ben 200 partecipanti.

Inizialmente l’appuntamento era stato fissato per venerdì sera ma poi, causa maltempo, la festa è stata rimandata al sabato. Il luogo scelto era il giardino di una casa di campagna a Filetto. Quando sono arrivate, le forze dell'ordine hanno notato moltissime auto parcheggiate e dall’abitazione giungeva musica ad alto volume e luci colorate. E' stata quindi accertata la presenza di circa duecento persone, molte delle quali assembrate e senza mascherina, intente a ballare in quello che, a tutti gli effetti, sembrava essere un locale da ballo all’aperto con tanto di bar, bariste, pista da ballo e deejay. I ragazzi presenti, perlopiù giovanissimi, hanno dichiarato di aver pagato dieci euro per poter accedere alla festa e che l’ingresso dava diritto a ricevere due drink. Alcuni di loro, seppur minorenni, avevano in mano drink alcolici.

tp1-2

La festa abusiva è stata subito interrotta e ora l’organizzatore, un ragazzo di 20 anni, a seguito degli accertamenti svolti dovrà rispondere per aver organizzato un pubblico spettacolo senza autorizzazione, non aver impedito assembramenti in violazione alla normativa Covid-19, aver somministrato bevande, alcoliche e non, in assenza di autorizzazione e regolarità sanitaria, nonché per aver effettuato un’attività musicale senza titolo; il tutto per un totale che ammonta a circa 8.000 euro di sanzione. Nel frattempo la Guardia di Finanza procederà a ulteriori approfondimenti per valutare l’eventuale abitualità del soggetto a organizzare eventi a pagamento e per procedere alla tassazione dei profitti illeciti così guadagnati nel tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

200 persone al toga party abusivo nella casa di campagna: multe per 8000 euro

RavennaToday è in caricamento