rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Lugo

Fin da Londra a Lugo per il Vintage Festival: appuntamento a ottobre con una doppia edizione

Tra le due date, Lugo ospiterà una serie di eventi legati alla cultura vintage in quella che è già stata definita la “Vintage Week”

Il weekend del Lugo Vintage Festival appena trascorso è stato un successo su due fronti: nonostante la pioggia leggera ma persistente del sabato mattina, migliaia di visitatori hanno affollato il centro storico di Lugo senza badare al maltempo. Anche il lungo weekend, che avrebbe potuto influire sulla partecipazione, ha visto una grande affluenza soprattutto nella giornata di domenica, grazie al tanto atteso sole. Buyer, influencer e commercianti hanno fatto incetta dei tesori nascosti nei guardaroba e nelle cantine dei privati che hanno partecipato come espositori. Tra i visitatori c'erano anche molti giovani in cerca di t-shirt vintage o di Nike da collezione di seconda mano.

La mostra dedicata a Tonino Folicaldi, noto come Cecè, è stata un grande successo, particolarmente apprezzata dai residenti di Lugo che hanno conosciuto o sentito parlare dell'eccentrico Cecè. La figura di Tonino ha però suscitato interesse anche negli appassionati di moda provenienti da altre province che hanno partecipato ai talk organizzati dall’archivio Angelo e curati dal giornalista di moda Stefano Guerrini. Gli incontri hanno esplorato diversi aspetti della moda maschile, focalizzandosi sui cambiamenti nella figura dell’uomo nella moda contemporanea. Per Angelo Caroli, titolare di Angelo e organizzatore, “è stata una grande soddisfazione vedere l'affetto dimostrato dai lughesi verso Tonino Folicaldi. Nonostante la perdita di alcuni pezzi importanti del suo guardaroba a causa dell’alluvione, siamo molto soddisfatti della riuscita della mostra e dell'entusiasmo suscitato.” La mostra proseguirà fino al 12 maggio alle Pescherie della Rocca e sarà aperto al pubblico il giovedì e il venerdì dalle 15:30 alle 18:30, e il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18:30 (un ringraziamento speciale ai volontari Auser).

Per Ilaria Laghi, referente organizzativa del Festival, “questo weekend ha confermato che il festival attira un pubblico interessato al vintage di qualità, nonostante la concorrenza di un lungo weekend. Questo successo è stato anche favorito da azioni mirate di promozione turistica verso i lidi. È una grande soddisfazione sapere che il festival attragga anche pubblico proveniente da altri paesi, come una coppia di londinesi che ha rivelato di prendere l’aereo ad ogni edizione per partecipare al Festival, considerandolo il migliore in tutta Italia”.

L'appuntamento è ora fissato per la prossima edizione di ottobre, con una novità importante: il festival raddoppierà la tappa autunnale, partendo il 12 e 13 ottobre con un'edizione dedicata a tutti gli espositori che non hanno mai potuto partecipare nelle ultime edizioni (il vintage market registra sempre lunghe liste d’attesa fra gli espositori) e il 19 e 20 ottobre nella data consueta dell’evento. Tra le due date, Lugo ospiterà una serie di eventi legati alla cultura vintage in quella che è già stata definita la “Vintage Week”. Il Lugo Vintage Festival gode del patrocinio e della collaborazione del Comune di Lugo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fin da Londra a Lugo per il Vintage Festival: appuntamento a ottobre con una doppia edizione

RavennaToday è in caricamento