rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Bagnacavallo

Fino a 97 anni ha lavorato nei campi, festa per il secolo di vita di nonno Augusto

Il signor Pietro ha due nipoti, Enea e Marco, e una bisnipote, Ester, di soli tre anni e mezzo. Gode di buona salute e si è detto molto contento di aver raggiunto un traguardo importante come quello del secolo di vita

Augusto Berti di Villanova di Bagnacavallo ha festeggiato nei giorni scorsi il suo centesimo compleanno assieme ai suoi familiari. Per l’occasione ha ricevuto la visita della vicesindaca Ada Sangiorgi, che gli ha donato un mazzo di fiori e una pergamena con gli auguri dell’Amministrazione comunale. 

Nato il 18 gennaio 1922 in una numerosa famiglia di agricoltori di Villanova, con tre fratelli e una sorella, il signor Augusto ha cominciato a lavorare nei campi da giovanissimo e ha continuato a farlo per quasi tutta la vita. «Fino a 97 anni infatti – racconta la sua unica figlia Ivonne – mio padre lavorava ancora nei terreni di proprietà.» 

Benvoluto da tutti per il suo temperamento tranquillo e la sua affabilità, «sempre moderato nel mangiare e nel bere – sono ancora parole della figlia – aveva la passione del valzer, che anche in questo caso ha coltivato fino in tarda età.»  Il signor Pietro ha due nipoti, Enea e Marco, e una bisnipote, Ester, di soli tre anni e mezzo. Gode di buona salute e si è detto molto contento di aver raggiunto un traguardo importante come quello del secolo di vita.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fino a 97 anni ha lavorato nei campi, festa per il secolo di vita di nonno Augusto

RavennaToday è in caricamento