rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Cronaca

Falsi arrotini, veri truffatori: auto sospetta segnalata al 112

Il suggerimento dell'Arma è sempre lo stesso: "per strada mai farsi abbindolare; a casa mai fare entrare persone che non si conoscono. In entrambi i casi chiedere sempre l’intervento di una pattuglia contattando il 112".

Nomadi italiani specializzati nelle truffe agli anziani nel mirino dell'Arma di Cervia e Milano Marittima. Giovedì mattina i carabinieri sono entrati in azione dopo che era stata segnalata al 112 una Volkswagen Polo grigia aggirarsi tra le case di via Flavio Biondo, a Classe, spacciandosi per arrotini. Della vettura sospetta nessuna traccia: inserito il numero di targa preso dal richiedente nel terminale della banca dati è emerso che la vettura è in uso ad un paio di “caminanti netini”, nomadi italiani, specializzati nella commissione di truffe ai danni di anziani. Diverse decine le segnalazioni in tutte le regioni del centro e nord Italia.

Oltre che la classica truffa del cosidetta “specchietto” i due sono specializzati anche in quella “dell’arrotino”: c’è chi, ad esempio, promette di rigenerare le lame dei coltelli immergendoli in mistiche sostanze; chi si presenta ai parrucchieri sostenendo di poter lavorare la lama dei loro attrezzi addirittura con un raggio laser; chi, abbindolando la vittima di turno, riesce a guadagnarsi l’accesso in casa per derubarla di tutti i suoi averi approfittando di un momento di distrazione. Per non parlare dei prezzi: il più delle volte i falsi arrotini chiedono parecchi soldi quando il servizio svolto è decisamente scadente. Riescono così a farsi beffe di macellerie, ristoranti, calzaturifici e tutti quei professionisti che lavorano con strumenti da affilare. Il suggerimento dell'Arma è sempre lo stesso: "per strada mai farsi abbindolare; a casa mai fare entrare persone che non si conoscono. In entrambi i casi chiedere sempre l’intervento di una pattuglia contattando il 112".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi arrotini, veri truffatori: auto sospetta segnalata al 112

RavennaToday è in caricamento