Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Fondazione Carisp, cambio al vertice: Ernesto Giuseppe Alfieri subentra a Lanfranco Gualtieri

Ernesto Giuseppe Alfieri è il nuovo presidente dell'ente e subentra a Lanfranco Gualtieri, alla guida da 23 anni

Cambio al vertice della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna. Ernesto Giuseppe Alfieri è il nuovo presidente dell'ente e subentra a Lanfranco Gualtieri, alla guida da 23 anni. Nato nel 1943 a Catanzaro, ma formatosi professionalmente a Ravenna e Bologna dove si è laureato, Alfieri è titolare di uno dei più importanti studi italiani di ingegneria civile. In passato è già stato consigliere di amministrazione della Fondazione della Cassa di Risparmio di Ravenna (dal 1997 al 2000) e della Cassa di Risparmio di Ravenna Spa. Dal 1991 al 2005 ha ricoperto anche la carica di presidente del Comitato provinciale della Croce Rossa di Ravenna e dal 1994 presidente del Comitato per il Restauro delle opere Risorgimentali di Ravenna. Dal 2006 è presidente della Associazione Musicale Angelo Mariani di Ravenna. 

“Proseguiremo con rinnovato impegno - ha dichiarato Alfieri - sempre in sintonia con tutte le Istituzioni pubbliche e private, a dare impulso alle attività sul territorio che più necessitano di sostegni strategici, innanzitutto, con priorità etica, nel campo delle emergenze sociali e nell’assistenza agli anziani, con l’ammodernamento di attrezzature diagnostiche e strumentali di alta qualità per la sanità locale e ancora per la crescita dell’Università e del tessuto educativo e culturale dei giovani, per il volontariato ed il progresso culturale in genere".

"A tal fine proseguiremo nelle iniziative di valorizzazione dei Chiostri Francescani, anche in vista delle celebrazioni Dantesche del 2021 - ha aggiunto -. Infine, grande e specifica attenzione sarà rivolta agli interventi di respiro internazionale previsti per il recupero, anche con importanti risvolti urbanistici, dello storico Palazzo Guiccioli e per la conseguente realizzazione, entro il prossimo 2019, del Museo Byron e del Museo del Risorgimento, nuove, rilevanti attività culturali che favoriranno il sistema turistico nel suo insieme".

Il capogruppo del Pri in consiglio comunale Giannantonio Mingozzi ringrazia Lanfranco Gualtieri per "l' impegno straordinario che ha profuso in tanti anni al vertice della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna a beneficio della parte più debole della popolazione, della crescita culturale e universitaria della città e della provincia, a sostegno delle principali iniziative che hanno fatto conoscere Ravenna in Italia e in Europa".

"Mi piace ricordare la sua piena fiducia nei giovani e la volontà di far sì che le risorse della fondazione bancaria venissero indirizzate prima di tutto a quelle cause che ristabilivano il principio dei diritti e dei doveri con una grande attenzione verso i ceti meno abbienti - continua Mingozzi -. Mi auguro che continui come presidente della Fondazione Flaminia ad assicurare il suo impegno al tessuto universitario ravennate e a tutti gli insediamenti che ha contribuito a costruire in questi vent'anni con la sua autorevolezza e una esperienza capace di sostenere il difficile confronto con le più alte responsabilità dell'Alma Mater".

A Alfieri il capogruppo del Pri Mingozzi esprime "grande stima e fiducia, per gli obiettivi che assieme abbiamo raggiunto affinché la storia risorgimentale e patriottica di Ravenna e del Paese trovasse testimonianze museali e moderne iniziative capaci di consolidare gli ideali laici dell'Unità d'Italia e valorizzare il contributo che tanti ravennati hanno offerto per questa causa; sono sicuro che quelle doti di equilibrio, di competenza e di abnegazione che Alfieri ha offerto sempre alla collettività ravennate in tutte le responsabilità che ha ricoperto si rafforzeranno nella presidenza della Fondazione, e sarà capace di accrescerne il prestigio e quei valori ideali che ha sempre manifestato nelle sue missioni civiche e di sostegno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Carisp, cambio al vertice: Ernesto Giuseppe Alfieri subentra a Lanfranco Gualtieri

RavennaToday è in caricamento