rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Fonti rinnovabili e stop al consumo di suolo: gli ambientalisti promuovono una raccolta firme

Continua la raccolta delle associazioni ambientaliste per quattro leggi regionali di iniziativa popolare

E’ in corso la raccolta di firme per la presentazione in Regione di quattro leggi di iniziativa popolare, promosse dalla RECA (Rete Emergenza Climatica e Ambientale dell’Emilia Romagna) e da Legambiente Emilia Romagna.

Le quattro proposte di legge, come riferiscono dal Coordinamento ravennate “Per il Clima – Fuori dal Fossile”, sono finalizzate a promuovere: Un nuovo modello energetico basato sulle fonti rinnovabili; L’ottimizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti e l’economia circolare; L’arresto del consumo di suolo; La ripubblicizzazione dei servizi idrici, in ottemperanza al referendum del 2011, e dei servizi di raccolta rifiuti.

Sabato 14 maggio sono in programma due appuntamenti nei quali i cittadini ravennati, esibendo un documento valido, potranno firmare: dalle 9,30 alle 12,30 in Piazza Sighinolfi (mercato di Ravenna, lato via Berlinguer), e dalle 16,30 alle 19 a Carraie presso il Bar Hobbies, via Cella 556.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonti rinnovabili e stop al consumo di suolo: gli ambientalisti promuovono una raccolta firme

RavennaToday è in caricamento