Tensioni prima del comizio di Forza Nuova: la Polizia blocca gli scontri

Sono iniziate a volare offese e ingiurie di ogni tipo, e da entrambe le parti c'é stato chi ha cercato il contatto fisico, tra i quali lo stesso Roberto Fiore

Come era prevedibile, si sono verificate alcune tensioni nel tardo pomeriggio di giovedì in via Aquileia, dove era in programma il comizio elettorale di Forza Nuova con la partecipazione del segretario nazionale Roberto Fiore. Circa 20 minuti prima dell'inizio del comizio, all'angolo tra via Aquileia e via Gulli si sono radunati una decina di antifascisti.

 

Subito i due gruppi, quello degli antifascisti e quello di Fiore insieme agli esponenti di Forza Nuova, si sono avvicinati, ma la Polizia si é subito schierata in mezzo onde evitare problemi ed eventuali aggressioni. Dopo qualche minuto sono iniziate a volare ingiurie e offese di ogni tipo, e da entrambe le parti c'è stato chi ha cercato il contatto fisico - tra questi anche lo stesso Fiore. Gli agenti di Polizia sono comunque riusciti a contenere la situazione e a riportare la calma, e una decina di minuti dopo Forza Nuova ha iniziato il comizio previsto.

IL VIDEO - Tensione in strada prima del comizio di Forza Nuova

Potrebbe interessarti

  • I segreti del bicarbonato di sodio: un toccasana per la nostra casa

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

I più letti della settimana

  • Il vento devasta il parco di Cervia: alberi crollati e arredi distrutti

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Spiagge devastate dal maltempo: turisti e bagnini fanno squadra per ripulirle

  • Le crolla un albero addosso mentre passeggia in pineta: donna in gravi condizioni

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Milano Marittima devastata dalla tempesta: la spiegazione del violento evento atmosferico

Torna su
RavennaToday è in caricamento