Massa Lombarda, si liberano dei rifiuti in pieno centro: non si accorgono delle fototrappole

"Continua l'impegno dell'amministrazione comunale di Massa Lombarda per individuare chi si rende responsabile di abbandoni di rifiuti e che non rispettano le regole di civile convivenza", ha sottolineato il sindaco Daniele Bassi

Primi risultati grazie all’utilizzo delle nuove foto trappole in dotazione della Polizia municipale della Bassa Romagna: a Massa Lombarda sono stati colti in flagranza alcuni cittadini responsabili dell’abbandono di rifiuti in centro storico. "Continua l'impegno dell'amministrazione comunale di Massa Lombarda per individuare chi si rende responsabile di abbandoni di rifiuti e che non rispettano le regole di civile convivenza", ha sottolineato il sindaco Daniele Bassi.

Oltre alle sanzioni previste dalla legge, come ulteriore monito ad assumere comportamenti corretti e adeguati, il sindaco Daniele Bassi ha deciso di pubblicare sui mezzi d'informazione istituzionali le foto di chi abbandona impropriamente rifiuti, ovviamente nel rispetto delle norme che regolano la privacy.

"Ritengo insopportabile e inqualificabile il mancato rispetto delle regole che governano la convivenza civile: significa mancanza di rispetto per il prossimo, per il proprio vicino di casa, ma anche per i nostri stessi figli - afferma il primo cittadino -. La nostra azione verso chi genera degrado e non assume semplici e basilari comportamenti per facilitare la comune convivenza e il rispetto dell’ambiente vuole sollecitare una più incisiva presa di coscienza e un maggior senso di comunità".
 

Potrebbe interessarti

  • I segreti del bicarbonato di sodio: un toccasana per la nostra casa

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Street food al ristorante? Ecco i locali da provare a Ravenna

I più letti della settimana

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Si tuffa e viene colto da un malore: muore nella piscina dell'hotel

  • Muore a 28 anni, fidanzata in prognosi riservata: c'è un testimone del drammatico incidente

  • Vento, grandine e temporali all'orizzonte: nuova allerta meteo

  • Maxi sequestro da 300 milioni a imprenditore: nel ravennate aveva case, negozi e magazzini

Torna su
RavennaToday è in caricamento