Le Frecce Tricolori torneranno a dipingere il cielo di Punta Marina

l loro volo acrobatico, unico ed emozionante, incanta grandi e piccini. Le Frecce Tricolori confermano l'amicizia con la Riviera Romagnola

Da sempre offrono uno spettacolo che resta nel cuore delle migliaia di persone che tutti gli anni affollano i luoghi che le ospitano. Il loro volo acrobatico, unico ed emozionante, incanta grandi e piccini. Le Frecce Tricolori confermano l'amicizia con la Riviera Romagnola.

Sono due gli appuntamenti da segnare col cerchio rosso sul calendario: il 23 giugno i dieci MB339-Pan coloranno di verde, bianco e rosso il cielo di Punta Marina, mentre il primo settembre quello di Rimini. Per il quarto anno consecutivo la Pattuglia Acrobatica Nazionale tornerà così a Punta Marina, mentre Rimini è una novità del calendario dopo anni di spettacoli in quel di Bellaria. Mentre si attendono notizie sugli sviluppi della macchina organizzativa, il pensiero non può che andare al grande successo delle passate edizioni.

La formazione

La formazione 2019 propone interessanti novità in due posizioni chiave della pattuglia: il ruolo di Capoformazione (Pony 1) e di Solista (Pony 10). Durante la stagione acrobatica 2019 sarà infatti il maggiore Stefano Vit, già esperto gregario della compagine acrobatica nazionale, a guidare in volo le Frecce Tricolori; mentre il capitano Massimiliano Salvatore subentrerà al pari grado Filippo Barbero, diventando così il nuovo solista. Nel 2019 ci saranno due nuovi ingressi in formazione: il capitano Federico De Cecco, pilota di Tornado proveniente dal 154° Gruppo del 6° Stormo di Ghedi (Brescia), ed il capitano Alessio Ghersi, pilota di Eurofighter, proveniente dal IX Gruppo Caccia del 4° Stormo di Grosseto, che voleranno rispettivamente con il numero 9 ed il numero 8 al loro esordio il prossimo mese di maggio.


 

54798232_1216527168513313_10825890271330304_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento