rotate-mobile
Cronaca Cervia

Spaccavano i finestrini e rubavano nelle auto: stanati due borseggiatori

A carico dell'uomo è stato accertato, a cura della stazione di San Pietro in Vincoli, un furto commesso il 20 ottobre scorso nel parcheggio della Scuola Materna di Gambellara

Tra gli obiettivi preferiti avevano le auto in sosta vicino alle scuole. Una coppia di nomadi è finita nel mirino delle forze dell'ordine. Si tratta di un 39enne di Castelfranco Emilia e di una 48enne di Padova, quest'ultima specializzata in borseggi. I due agivano prevalentemente nei pressi delle scuole: attendevano che il genitore si allontanasse dall’auto per accompagnare a scuola i figli e, approfittando della momentanea assenza, infrangevano il finestrino per rubare borse e portafogli. Dopo le ultime denunce di mercoledì, relative a due casi verificatisi nel parcheggio della Scuola Materna della zona Amati di Cervia, gli investigatori hanno stretto il cerchio intorno ad un 39enne ed una 48enne. A carico dell’uomo è stato accertato, a cura della stazione di San Pietro in Vincoli, un furto commesso il 20 ottobre scorso nel parcheggio della Scuola Materna di Gambellara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccavano i finestrini e rubavano nelle auto: stanati due borseggiatori

RavennaToday è in caricamento