Seguiva le coppie in spiaggia e gli rubava borse, portafogli e cellulari: in carcere

L’uomo, approfittando del buio, avrebbe perpetrato diversi furti ai danni di giovani coppie che si erano momentaneamente appartate lasciando incustoditi i propri beni sulla spiaggia

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, nella notte tra sabato e domenica, hanno tratto in arresto un cittadino di origine marocchine. L’uomo, approfittando del buio, avrebbe perpetrato diversi furti ai danni di giovani coppie che si erano momentaneamente appartate lasciando incustoditi i propri beni sulla spiaggia di Marina di Ravenna. Si tratta di un 48enne incensurato residente nella provincia di Ravenna.

L'uomo avrebbe approfittato della fatale distrazione di due ragazzi per sottrarre loro portafogli e telefono. E’ stata la donna a notare i movimenti sospetti del ladro proprio, accorgendosi che le era stata asportata la borsa con tutto il contenuto. L’uomo, vistosi scoperto, si è dato alla fuga; giunta sul posto una pattuglia della stazione di Lido Adriano, ha raccolto la descrizione del soggetto e ha anche fatto una prima sommaria lista di quanto era stato asportato.

Le immediate ricerche dei Carabinieri hanno consentito di individuare immediatamente l’autore del furto e di bloccarlo prima ancora che si potesse disfare della refurtiva. I militari hanno così proceduto alla perquisizione personale e veicolare del fermato che ha permesso di rinvenire non solo la refurtiva appena asportata, ma anche un portafogli e una borsa da donna ritenuti frutto di un altro colpo. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di verificare il coinvolgimento del soggetto su altri episodi registrati nel corso della serata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle formalità, il ladro è stato dichiarato in stato di arresto. In conclusione dell’udienza, celebrata nella mattina di lunedì, è arrivata la convalida dell’arresto e con la richiesta della difesa dei termini a difesa l’Autorità Giudiziaria ha fissato una nuova udienza per determinare la pena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento