rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Faenza

Case lasciate incustodite per le feste: attività anti-ladri dell'Arma

Sono stati predisposti posti di controllo in tutto il territorio e sono state impiegate complessivamente 42 pattuglie

Sono proseguiti nel fine settimana i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Faenza finalizzati a contrastare il fenomeno  dei reati predatori con particolare riferimento ai furti nelle abitazioni. Gli obiettivi vigilati sono stati i condomini e le abitazioni che sono rimaste incustodite nell’ultimo fine settimana delle vacanze natalizie. Sono stati predisposti posti di controllo in tutto il territorio e sono state impiegate complessivamente 42 pattuglie. In totale sono stati controllati 130 automezzi e 182 persone.

CONTROLLI STRADALI - Particolare attenzione è stata data anche ai controlli della circolazione stradale, finalizzati soprattutto ad evitare che qualcuno si potesse mettere alla guida dei mezzi sotto l’effetto dell’alcool, creando un serio pericolo per la propria ed altrui incolumità. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato per “guida in stato di ebbrezza” un 34enne faentino, sorpreso lungo via Granarolo all’altezza del casello autostradale, alla guida di una Mercedes Classe “B” con tasso alcolico pari ad un grammo per litro, al di sopra del tasso consentito dalla legge (pari a 0,5 grammi per litro). Per il trasgressore è scattato il ritiro della patente e la decurtazione dalla stessa di 10 punti. Un 26enne moldavo residente a Faenza è stato sorpreso mentre guidava una “Bmw serie 5” con la patente moldava senza aver  richiesto la prescritta conversione con il documento italiano.

continua nella pagina successiva ====> GIOVANI CON STUPEFACENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case lasciate incustodite per le feste: attività anti-ladri dell'Arma

RavennaToday è in caricamento