Furti, guida in stato d'ebbrezza e immigrazione irregolare: tante denunce nel weekend

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, all’esito dei servizi per il controllo del territorio svolti nel fine settimana scorso, hanno denunciato diverse persone

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, all’esito dei servizi per il controllo del territorio svolti nel fine settimana scorso, hanno denunciato per i reati di furto e immigrazione clandestina un 33enne senegalese irregolare sul territorio italiano. L’uomo, portato in caserma per le operazioni di fotosegnalamento, è stato riconosciuto dagli operanti come l’autore di furto di bicicletta commesso a San Pietro in Vincoli qualche giorno prima.

I militari hanno poi denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcol un 52enne commerciante ravennate, trovato con un tasso alcolemico pari a 1,61 grammi per litro, un 45enne operaio del riminese che aveva invece 0,64 g/l e un 26enne operaio cesenate che aveva 0,92 g/l. Le loro auto sono state sequestrate e le patenti ritirate. La denuncia se l'è beccata anche un 22enne cubano irregolare, gravato da ordine di espulsione del Prefetto di Modena, per non avere ottemperato all’uscita dal territorio dello Stato italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento