rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Furti in abitazione in netto calo: diminuiti del 40% rispetto allo stesso periodo del 2019

E' quanto emerso nel Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica convocato dal Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa per un primo bilancio sull’andamento dei reati

I dati sulla criminalità predatoria sono in netto calo: è quanto emerso nel Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica convocato dal Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa per un primo bilancio sull’andamento dei reati nell’ambito dell’operazione “Estate Sicura 2022”, alla presenza dei vertici territoriali delle Forze di Polizia, della Direzione Marittima- Capitaneria di Porto, delle Polizie Locali e Provinciale e dei Sindaci di Ravenna Michele de Pascale e Cervia Massimo Medri.

In calo i furti in casa

Il raffronto dei dati relativi ai primi otto mesi di quest’anno con l’analogo periodo del 2019, anno pre-covid, ha fatto registrare per l’intera provincia ravennate un decremento del 27,74%, mentre per il Comune di Ravenna i furti sono diminuiti del 31.27%.

In particolare rassicurano i dati sui furti in abitazione nel Capoluogo che notoriamente lo vedono ai vertici delle statistiche, anche per il positivo comportamento dei cittadini che denunciano massicciamente alle Forze di Polizia ogni tipo di reato. Dal 1° gennaio di quest’anno ad oggi la riduzione di questa tipologia di furti è stata quasi del 40% rispetto al 2019 e di oltre il 31% per i furti in generale.

Le parole del Prefetto

“Abbiamo accolto le sollecitazioni dei Sindaci – ha dichiarato il Prefetto De Rosa – per una maggiore presenza sui territori balneari e grazie all’organizzazione interforze e al coinvolgimento delle Polizie Locali di Ravenna e Cervia i servizi a carattere straordinario, in aggiunta a quelli ordinari, a presidio e controllo delle aree più a rischio hanno dato ottimi risultati nelle località a maggior richiamo turistico.

Anche per Cervia i dati sono apparsi confortanti: - 11.57% di furti e – 28.40% di quelli in abitazione. Importanti anche i rinforzi estivi (oltre 250 unità tra Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizie Locali) e le aliquote delle squadre di intervento operativo dei Carabinieri, oltre all’apertura del posto di Polizia a Pinarella fino al 28 agosto u.s.. E’ stato così possibile svolgere una massiccia attività di prevenzione e repressione dei reati che ha aumentato la percezione di sicurezza tra i cittadini, come hanno evidenziato in Comitato i Sindaci di Ravenna e Cervia. Anche i servizi predisposti dalla Guardia Costiera per la sicurezza in mare e i numerosi interventi effettuati hanno garantito una maggiore tranquillità da parte dei villeggianti.

Ironman 2022

Il Comitato ha poi approvato il Piano di Emergenza e Sicurezza per la Gara Internazionale di Triathon IRONMAN che si terrà a Cervia il 17 e 18 settembre e che richiamerà migliaia di atleti da tutto il mondo per la 5^ edizione dell’unica tappa italiana del circuito americano, già sold-out in tutte e tre le gare in programma: nuoto, ciclismo e corsa. Il Prefetto ha disposto che nei prossimi giorni in Questura si terranno i tavoli tecnici per definire i dettagli e l’impiego delle varie forze in campo a presidio della sicurezza degli atleti e degli spettatori, mentre in Prefettura saranno analizzate le arterie da inibire alla circolazione veicolare con le Polizie Locali ed ANAS.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in abitazione in netto calo: diminuiti del 40% rispetto allo stesso periodo del 2019

RavennaToday è in caricamento