rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Autore di decine di furti in città: ladro seriale condannato a 6 anni di prigione

L'uomo, 39enne, è stato riconosciuto colpevole di 26 colpi nel Ravennate. Era stato arrestato nel luglio del 2022 dalla Polizia in seguito a un'indagine serrata

E' stato condannato a 6 anni e 7 mesi di reclusione Alex Sandy Matos, sospettato di aver compiuto 26 furti a Ravenna tra febbraio e luglio del 2022, quando infine era stato incastrato dalle indagini della Polizia. Mercoledì il giudice Natalia Finzi del Tribunale di Ravenna ha emesso la condanna nei confronti del 39enne domenicano (la Procura aveva chiesto per lui 7 anni e 2 mesi).

Matos, soprannominato nel corso dell'indagine "Diabolik", inizialmente era stato sospettato di aver commesso almeno 55 furti, un numero poi ridimensionato nel corso dell'inchiesta. A far finire il 39enne nelle maglie della Polizia sarebbe stato il suo "modus operandi caratteristico". In primo luogo l'accesso ai locali che avveniva in tempi rapidissimi, spesso usando un piede di porco e altri arnesi da scasso. "Tipico" anche il genere della refurtiva: il ladro privilegiava infatti il fondo cassa delle attività colpite, ma in alcuni casi si sarebbe impossessato anche di generi alimentari quali prosciutti e bottiglie di vino, oltre che apparecchi elettronici come tablet e tv. La Polizia, inoltre, aveva identificato anche il particolare travestimento adottato dall'autore dei furti: una bandana per coprire il viso, vestiti scuri, scarpe da ginnastica e l'onnipresente borsa a tracolla, utilizzata probabilmente per portare con sè gli arnesi da scasso.

Non solo il modus operandi, la Polizia sarebbe giunta all'identificazione del 38enne anche grazie ad alcuni particolari fisici raccolti attraverso le telecamere di videosorveglianza presenti in varie attività. Pochi fotogrammi sono bastati agli agenti della Polizia per svolgere un confronto con alcune foto segnaletiche e le foto presenti sui social network. Questo, unito a un'andatura decisamente particolare dell'autore dei furti: una camminata a piedi divaricati, a papera. Tutta una serie di indizi che sono poi stati presentati al processo. La notizia è riportata sui quotidiani locali in edicola giovedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autore di decine di furti in città: ladro seriale condannato a 6 anni di prigione

RavennaToday è in caricamento